Diventa sponsorUn'ottima e sana visibilitá per la tua attivitá commerciale
Non perdere l'occasione di usare gli spazi che il Palazzetto di Riozzo offre per pubblicizzare la tua attivitá commerciale; contattandoci senza impegno all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Collabora con noiCollabora con noi
Hai voglia di collaborare con noi, scrivendo qualche articolo o recensione? Hai foto di un evento delle nostre squadre che vorresti vedere pubblicato? Non aspettare e contattaci al seguente indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per avere spazio sul nostro sito.

Sei qui: Home

FINALE CAMPIONATO UNDER 12 CREMONA

Cremona, 22 maggio 2016

COVA GOMME GUSSOLA  vs  VOLLEY RIOZZO      3-1    (25/18, 25/19, 16/25, 25/23)

Le Befane e i Re magi non c’entrano e arrivano secondi nella finale del campionato UNDER 12.

La vera delusione non viene dalle ragazze/i partecipanti alla finale, ma dalla scarsa capacità organizzativa della federazione preposta.

Noi siamo abituati a dare molto spazio e visibilità alle finali giovanili e soprattutto quelle di Under 12, preparando minuziosamente il contorno organizzativo di questa finale: FARE FESTA per onorare le giovani atlete che dopo un intero campionato si sono ritrovate a giocare una finale per il 3°/4° posto e per il 1°/2° posto. Addobbiamo con cartelloni e palloncini colorati la palestra, ci accertiamo che le attrezzature siano in ordine, che gli arbitri federali siano presenti, che ci sia una accoglienza a tutte le squadre con merenda finale e premi per tutti …

Peccato … così non è stato! Però non vogliamo polemizzare più di tanto (lo faremo nelle giuste sedi).

Un riconoscimento alle nostre avversarie/i che hanno meritato questo primo posto. Riconoscere il valore dei nostri avversari è uno dei fattori educativi che il Volley Riozzo cerca di inculcare negli atleti e tifosi; la squadra avversaria ha giocato bene, meglio di noi, onore a questi atleti e un insegnamento per migliorare sempre di più.

Le nostre ragazze/i partono nel secondo set un po’ mosci non pimpanti come al solito, anche perché durante il riscaldamento si rendono contro che dall’altra parte della rete ci sono avversarie/i che schiacciano bene, nulla è valso l’incitamento di coach Pavesi e si perde il set a 18.

Secondo set un po’ meglio, ma ancora non c’è quella determinazione necessaria per fare bene, almeno per provarci … ed anche il secondo set se ne va ….

Terzo set, complici due cambi della coach avversaria che pensava di vincere facile senza la formazione titolare, ci ritroviamo un po’ e cominciamo ad attaccare e a difendere e riapriamo la partita, a questo punto siamo 2-1.

Ad inizio quarto set perdiamo un po’ di smalto, fatichiamo molto soprattutto in battuta (5/6 battute sbagliate) sino ad essere sotto 18/12. Da questo momento comincia un’altra gara, le nostre bimbe/i hanno un sussulto d’orgoglio e incominciano a difendere gli attacchi avversari (cosa che non è successa quasi mai nel corso della stagione) ed attaccare buone palle che vanno a segno. Recuperiamo bene sino ad agguantare le nostre avversarie sul 24/23, per poi cedere definitivamente set e partita 25/23. Onore alle nostre avversarie che hanno messo a frutto la loro maggiore esperienza (giocata anche nel campionato under 13) e fisicità.

La nota positiva per le nostre ragazze/i è stata la capacità di reagire e far sudare la vittoria alle ns avversarie. Detto questo, di certo per la squadra questa è stata una stagione eccezionale e super positiva!!!

CAMPIONI PROVINCIALI LODI E VICE CAMPIONI INTERPROVINCIALI LODI/CREMONA UNDER 12

BRAVE, BRAVI TUTTI!!!! 

VR 22-5-2016 1

 VR 22-5-2016 2

Nessun rimpianto, la prossima stagione potranno riprovarci con un anno in più di esperienza e di lavoro sulle spalle, anche se non sarà facile ripetere una stagione esilarante come questa. VOI IL NOSTRO ORGOGLIO!

Negli articoli precedenti ho parlato delle ragazze che proseguiranno da sole il loro percorso, ora voglio parlare dei nostri due moschettieri: DANI e JACO.

DANI è il nostro “giocoliere”, apparso un po’ stanco nel finale di stagione. Arrivato nel gruppo a ottobre scorso, qualche partita nel promozionale U12 poi il passaggio quasi immediato con il gruppo delle Befane. L’agilità è il suo punto forte, che recuperi!!! L’eccessiva esuberanza il suo punto debole, servirebbe un po’ più di concentrazione in allenamento, per lui, se lo desiderasse, ci sarebbe la possibilità di giocare anche il prossimo anno in Under 12. Chissà!?!

Ed infine JACO: nel corso di questi mesi si è trasformato da bimbo … ad un lungo e forte ragazzone. Notevole cambiamento sia fisico che tecnico, lui è diventato la nostra “ALABARDA SPAZIALE” …. Che braccio! Spesso terminal di azioni corali che ci hanno portato sin qui a scrivere una pagina di storia del Volley Riozzo. Dobbiamo salutare Jaco, per l’avventura con queste ragazze finisce qui con questo finale di stagione. Ormai dodicenne, il prossimo anno approderà in altri lidi dove potrà misurarsi con una pallavolo diversa perché più forte e più fisica (maschile), auguriamo a lui tutto il bene possibile ed ogni soddisfazione che ti toglierai a livello personale sarà un po’ anche nostra.

Idealmente noi accompagneremo il tuo percorso e ti sosterremo in qualsiasi scelta deciderai di fare. Nella vita bisogna guardare avanti, senza mai dimenticare ciò che è stato … e non porti mai limiti. L’augurio che tutti noi ci facciamo è di essere entrati nella tua valigetta personale dove custodisci i tuoi ricordi più belli sia personali che sportivi. GRAZIE Jaco per essere stato dei nostri, per quello che ci hai dato, per noi un onore aver goduto della tua presenza anche se alcune volte un po’ indisciplinata … ma anche questo fa parte del gioco.  Silvia ed Arturo sognano per te un futuro glorioso, rendili fieri di te! BUONA FORTUNA e in  … ALLA BALENA!!!

Questo non vuole dire che non troverai spazio nel Volley Riozzo … perché stiamo cercando di formare una squadra maschile di UNDER 13/14 … Il Volley Riozzo ha nel suo DNA anche la pallavolo maschile …..Stiamo a vedere …..

Per chiudere un ringraziamento a tutti: atlete/i, staff tecnico, genitori e pubblico al seguito per l’impegno profuso in questi mesi insieme ed ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA STAGIONE!

SU LE MANI TIFA RIOZZO!!!!!!!!!

VR 22-5-2016 3

Mariuccia

A RETTIFICA DELL'ARTICOLO DE "IL CITTADINO" del 23/05/2016

Davide Bonizzi de "Il Cittadino" ha fatto un po' di confusione nel suo articolo.

La partita di domenica 22 maggio disputata a Montaso Lombardo riguardava il seguito Campionato di 3° divisione Under 20 FIPAV di Lodi e Cremona (e non il campionato Under 20 CSI)
Dopo la fase di "regular season" le ragazze di Under 16 che hanno disputato tale campionato (come proseguimento dell'Under 16) si sono classificate al primo posto del girone A e prime del comitato di Lodi di entrambi i gironi. Hanno poi proseguito con le fasi di semifinale con l'altro girone con le squadre del comitato di Cremona qualificandosi al 3° posto.
Il Comitato di Lodi, per assegnare i diritti di 2° divisione, ha indetto con le 4 societa del comitato di Lodi un torneo Under 20 la cui vincitrice è risultata essere la nostra squadra.
Una duplice vittoria quindi: prima classificata del campionato interprovinciale di 3 divisione Under 20 tra le squadre di Lodi e prima classificata alla fase del "dopo campionato" tra le 4 squadre del comitato di Lodi.
Bravissime! E un GRAZIE alle nostre atlete che hanno partecipato.

 

CSI-UNDER 20 FEMMINILE - Sant'Alberto piegato, il titolo va al Rlozzo

VOLLEY RIOZZO 2 FULGOR LODIVECCHIO 0   (26-24/25-20)

Riozzo Volley 3  Sant'Alberto 1   (25-18, 25-16,23-25, 25-22)

Riozzo Volley Petkovic, Biagi, Galassi, Cocuzza, Vecchio, Di Bisceglie;; Audino (L), Reati, Petkovic, Pifferi,
Nazzari. All.: Pifferi

Sant'Alberto Guercilena, Maddaloni, Miracoli, Monico, Dell'Orto, Gandelli;; Benzoni, Galvan.

All.: Finetti

Arbitro Uggè di Lodi

Montanaso Lombardo

Il Sant'Alberto è un diesel, ma non basta: per il Riozzo Volley non è una partita facile ma al quarto set si può festeggiare, con la conquista del titolo Under 20 Csi. Le ragazze di Pifferi si sono guadagnate la finale sconfiggendo la Frassati Castiglione mentre le lodigiane hanno piegato il Volley Codogno. Come detto, una partita combattuta, nonostante le battute iniziali che lasciavano presagire una passerella per il Riozzo. Le sudmilanesi dominano i primi due set, lasciando le avversarie a meno di 20 punti realizzati, trascinate dalle giocate di Galassi e Cocuzza. Il Sant'Alberto però non demorde e si risveglia nel terzo set: combatte su ogni pallone e si fa valere tenendo a bada le schiacciate avversarie. Il quarto si gioca in un'atmosfera frizzante, con il pubblico a tifare sugli spalti: si gioca punto a punto per l'intero set. Il Riozzo perde lo smalto delle prime battute ed è sotto 22 a 20: Galassi, Nazzari e Vecchio però non demordono e ribaltano la sfida per il 25 a 22 finale.

CSI-UNDER-20

Davide Bonizzi da “Il Cittadino” del 23/05/2016 

Per leggere in formato PDF fai click qui

TEAM 2005 SCHIACCIASASSI …. ANCHE LE PULCI APPRODANO IN SEMIFINALE !!! EVVIVA!!!

Abbiategrasso, 16 maggio 2016

AURORA OSGB    vs   VOLLEY RIOZZO PULCI     0-3   (19/25, 11/25, 19/25)

Ebbene si, anche le PULCI non vogliono essere da meno delle BEFANE, vogliono gratificare il loro Coach e Company ed accedono alla semifinale , la prima della loro storia!

SIIIII  ….. LE NOSTRE PULCI “GIGANTI”

La partenza del primo set è stata un po’ contratta, troppo importante questa gara per loro, poi le batture di UANE, i buoni recuperi di ELIA e MARGHE, qualche buona schiacciata di NARTI, CHIARA ed EMMA ci rimettono in pista e vinciamo il set. Il secondo set senza storia e vinto molto facile. Nel terzo set latitiamo un po’, qualche errore di troppo che ci ha fatto soffrire oltremisura. Silvia chiama TIME OUT dispensa consigli ed al rientro in campo sono più grintosi/e ed energiche (l’obiettivo è vicino), da qui non mollano più niente e vincono anche il 3° set. Bellissimo vedere durante la gara, dopo un errore, gli sguardi che vanno a Coach Pavesi per chiedere “dove ho sbagliato?” e lei che le rassicura sempre e le incita ad andare avanti senza pensare a ciò che è stato. A questo punto la semifinale è nostra. BRAVE/O!!!!! Il piccolo pubblico al seguito le ha sempre sostenute/o nei momenti critici e loro ne hanno tratto beneficio. Vorrei, permettetemi, andare oltre l’evento sportivo (sicuramente gratificante) e parlare dello sport come lezione di vita, cui obiettivo non è solo preparare atleti ma anche aiutare a crescere le donne e gli uomini di domani.

Il cambiamento di queste bimbe è ABISSALE. Io che conosco bene queste bimbe/i, molte di loro provengono dal minivolley, non avrei dato una lira (ops centesino) per loro. Il lavoro certosino di coach Pavesi & Company, ha dato i suoi frutti, sono riusciti a sedare in forte l’esuberanza di Marghe che ha imparato a metterla a servizio della squadra. L’agilità di Elia e Uane che coprono una buona parte del campo in “difesa”, Chiara che resta concentrata per tutta la partita e fa delle belle schiacciate, alla fine riceve, insieme ad Emma, i complimenti della coach. Emma e Angi hanno avuto il merito di non mollare ed ora sono delle piccole leonesse. Emma ha schiacciato, portando  punti preziosi ed Angi si è buttata più volte per recuperare palloni importanti. Marti che schiaccia e recupera palle ed Ari riesce a stare più attenta.
Pulci 16-5-2016

Di questo gruppo erano assenti Bighi e Bene. Boghi è migliorato, il suo neo è l’attenzione e Bene è la nostra “furia” colei che ha agonismo da vendere, anche loro hanno contribuito alla “causa” ed al conseguente accesso alla semifinale.

Morale: se la pallavolo ha insegnato a queste bimbe/i a superare i loro limiti ed a lottare per ciò in cui credono, se hanno imparato che nello sport, come nella vita, non bisogna arrendersi MAI e lottare fino alla fine, se hanno imparato che a volte si può anche perdere, noi idealmente abbiamo già vinto.

Avreste dovuto vedere  la gioia nei loro occhi a fine gara, la felicità e la soddisfazione che hanno provato quando il pubblico ha dedicato loro il coro: SALUTATE LA CAPOLISTA!

Vincendo questa gara conquistano in solitaria la vetta. E la semifinale.

L’escalation di queste bimbe/i è straordinaria, partono col promozionale, che era fine a se stesso, senza obiettivo finale ed arrivano terze. Riposano fino ad aprile, perdono di misura la prima gara e poi::::: Macinano punti su punti sino ad agguantare la vetta l’8 maggio contro lo Zelo in comproprietà con il SANZ Milano e quindi il sorpasso in questa partita.

Beh! Sicuramente prova di carattere e la fiducia che coach Silvia ha riposto in loro è ben ripagata.

Cosa dire di più di queste bimbe e bimbi? Solo una osa: che stanno accarezzando un sogno, “il loro sogno” di provare con coraggio e determinazione ad andare avanti il più possibile senza arrendersi e lottare fino alla fine. Poi le cose andranno come devono andare!!! Se poi le nostre future avversarie saranno più brave di noi ….  renderemo loro il  merito.

FINO ALLA FINE FORZA RIOZZO!!!!  NOI SIAMO ORGOGLIOSI DI VOI!!!! SU LE MANI TIFA RIOZZO!!!!

Mariuccia

VOGLIAMO! SEMPRE VOGLIAMO!! FORTISSIMAMENTE VOGLIAMO!!!

Riozzo, 13 maggio 2016

Questa è la sensazione che abbiamo avuto nella semifinale del campionato interprovinciale Under 12, che carattere!!!

VOLLEY RIOZZO BEFANO   vs   PALL. VAILATE      3-0     (26/24, 25/20, 27/25)

Le nostre befane e re magi hanno voluto questa finale con tutte le loro forze. Partita entusiasmante e con un tasso agonistico altissimo da batticuore, miglior gara da inizio stagione senza ombra di dubbio. Entrambe le squadre vogliono arrivare alla finale, quindi hanno dato il meglio del meglio. Il nostro merito è di aver saputo pazientare, soffrire e non mollare mai sino all’ultima palla. La posta in palio era altissima, c’era un po’ di nervosismo che non ci ha consentito di essere lucidi per una buona parte della gara ma … nei finale di set abbiamo sempre trovato il guizzo giusto per chiudere con la grande volontà che ci distingue. Hanno sopperito alle lacune tecniche con tanto cuore. In generale una buona prestazione per tutti. Buone ricezioni e difese di Eli, Gaia e Cip hanno consentito ai nostri palleggiatori di “armare” i nostri attaccanti Jaco e Marti. OTTIMO GIOCO DI SQUADRA dove TUTTI  sono  INDISPENSABILI E COMPLEMENTARI.

PAZIENZA, VOLONTA’, GRINTA. DETERMINAZIONE e CUORE, sono ingredienti che hanno portato questo gruppo alla finale di domenica 22 maggio a Cremona. Hanno voluto dimostrare che il titolo di Campioni Provinciali di Lodi non è stato un caso e che i successi ottenuti sono il frutto di tanto lavoro loro e dello staff tecnico.

Il pubblico, molto numeroso come sempre nelle partite importanti, ha sempre fatto sentire la sua voce incitandoli senza mai mollare. Quando è caduta l’ultima palla la palestrina è letteralmente ESPLOSA al grido di: SALUTATE LA CAPOLISTA perché quello che abbiamo visto era molto simile ad una finale per intensità, agonismo, grinta e cuore da entrambe le parti. Ora andiamo a Cremona, stiamo accarezzando un altro sogno, per cercare di fare EN PLAIN consapevoli che la strada è ancora più tortuosa.

CIURMA ALL’ARREMBAGGIO!! CREMONA CI ASPETTA!! FINO ALLA FINE FORZA RIOZZO!!!!

Tutti coloro che vorranno darci il sostegno, nonostante la distanza, saranno bene accetti.

Ora continuo a raccontare le nostre “MITICHE” raghe protagoniste di questa fantastica stagione.

Ho già raccontato di CIP, GAIA e SARA D., oggi racconterò di ELI, MATI, GIORGIA e GIULIA.

ELI è la nostra “passionaria” il nostro “GRILLO agilità e agonismo sono le sue doti principali e sotto rete è più predisposta per le “pallette”, deve affinare la tecnica di attacco. Molto costante agli allenamenti (tasso di presenza tra i più alti), dietro è una sicurezza.

MATI è la nostra “Egonu” in miniatura (Martello  Club Italia nonché della nazionale femminile). Molto determinata e concentrata sempre, la sua forza è l’attacco, fondamentale su cui deve impegnarsi maggiormente per “chiudere bene il colpo” e per diventare il nostro fenomeno. Sempre presente in rice e difesa.

GIO’ e GIU’ le nostre menti, fantastiche registe, palleggiatrici della squadra, ruolo molto difficile che solo chi ha molto carattere può “ interpretarlo”, capirete il perché via via…

GIO’ molto attenta a “muro”, le sue mani sono forti e diventano morbide nel palleggio. Un po’ rigida nel movimento, qui ci deve lavorare parecchio, la dote maggiore è il “swnso della posizione” come dice la sua coach “sopperisce alla scarsa mobilità con un senso della posizione straordinario che le permette di arrivare sempre sulla palla”.

GIU’ : fra le due è sicuramente la più timida, ma non per questo meno forte. “ha due mani splendide” dice la coach, quale dote migliore per un palleggiatore, ma deve allenarmi molto sulla velocità di polso per evitare le “trattenute”, nel giro dietro è solida. A mio avviso lei è l’anima del gruppo ed una capacità di coinvolgere eccellente che è importante per il gioco di squadra.

Quindi CIP, GAIA, SARA D., ELI, MATI, GIO’ e GIU’ le nostre  befane, con i loro pregi tecnici (ancora pochi) ed i loro difetti tecnici che al momento sono ancora molti,  continueranno da soli il percorso in Under 13 (maschietti non sono ammessi).

Chiaramente non si può fare un campionato in sette, quindi si sono aperti i lavori per arruolare nuove atlete a completamento della squadra. Il progetto tecnico di Coach Pavesi, ve lo assicuro, è molto ambizioso, staremo a vedere se ce la farà a portarlo a termine con successo. Lo scopriremo via via continuando a seguirle ed a tifare per loro come sempre. Silvia è molto fisuciosa perché le sue “bimbe” vanno a 100 km all’ora. Ma noi le adoreremmo anche se fossero lumache perché sono le:

NOSTRE ed (scusatemi il termine)INCAMBIABILI BEFANE !!!! 

Mariuccia

Pagina 1 di 40

I Nostri Sponsor

Notizie In Evidenza

Accesso Al Sito

Registrati adesso: riceverai le nostre Newsletter e potrai accedere ai servizi riservati agli iscritti.
Leggi qui i termini d'uso di questo servizio.

Certificazione

(clicca sul logo saperne di più)

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.