Diventa sponsorUn'ottima e sana visibilitá per la tua attivitá commerciale
Non perdere l'occasione di usare gli spazi che il Palazzetto di Riozzo offre per pubblicizzare la tua attivitá commerciale; contattandoci senza impegno all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Collabora con noiCollabora con noi
Hai voglia di collaborare con noi, scrivendo qualche articolo o recensione? Hai foto di un evento delle nostre squadre che vorresti vedere pubblicato? Non aspettare e contattaci al seguente indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per avere spazio sul nostro sito.

Sei qui: Home

IL SAN ROCCO "PRIMA" DORME E POI RIMONTA IL SAN ZENONE

SAN ROCCO RIOZZO: 2  SPORTING SAN ZENONE: 1               (24-26/25-9/25-13)

SAN ROCCO RIOZZO: Bianchi, Campochiaro, Pagliughi, Pozzi, Viscardi, Zappullo;; Bernardi, Saronni. All. Rosellini e Valenti

SPORTING SAN ZENONE: Adamoli, Agostino, Cremonesi, Panfilio, Pascarella, Sfondrini;; Cambié, Maggio, Rinaudo, Roveda D., Roveda M.. All. Ardemagni e Benzoni

Arbitro: Vittorio Pagliughi

RIOZZO

Si divertiranno anche, ma dalle bambine puoi aspettarti di tutto, perfino che giochino al gatto col topo. Prima illudono e poi colpiscono al momento giusto. E a quanto pare il San Rocco Riozzo, capolista incontrastato del campionato Under 12, ci ha preso gusto: per la quarta volta consecutiva va sotto di un set lasciando credere allo Sporting San Zenone di poterne fermare la corsa, salvo poi ribaltare il risultato con forza. La gara ha avuto un po’ di suspance solo nella prima frazione che ha visto le due squadre giocare in altalena (8-4, 12-16, 21-19) grazie ad Alessandra Campochiaro e Alice Pagliughi per le biancorosse di casa e Giulia Agostino e Alessandra Pascarella per le sanzenonesi; sul 24-23 le ospiti ribaltano e chiudono con Lorenzo Sfondrini, l’unico maschietto dello Sporting (24-26). Anche il Riozzo ha un maschietto in campo, Andrea Pozzi, che al palleggio si disimpegna bene nei due set successivi smarcando bene le sue compagne che non hanno difficoltà a tenere a bada le amiche-rivali del San Zenone (25-9, 25-13 i due parziali): protagoniste Miriana Zappullo e Michela Saronni.

Annunciata Scala, presidentessa del San Rocco Riozzo, è soddisfatta dell'annata: «Abbiamo tre squadre che sicuramente raggiungeranno le finali e la Prima Divisione in vetta, meglio di così...».

Under-12-CSI 10-02-2016

D.B. da “Il Cittadino” del 10/02/2016 

Per leggere in formato PDF fai click qui

CONTINUA IL CAMMINO DEL “TEAM 2005”

Un tuffo nel passato per Coach Silvia nel fine settimana. Volleyland: sabato Silvia accompagnale sue ragazze/i, come “maestro”  Gatti accompagnava lei da ragazzina e, domenica ritrova dopo tanti anni lo “Spezzaferri” (dove tanto ha sudato negli allenamenti e dove tanto ha vinto da giocatrice) per il big match contro la Laudense.

Sabato 6 febbraio FORUM DI ASSAGO VOLLEYLAND

Torneo Under 13 3x3: Silvia porta 3 squadre che per la prima volta si confrontano con realtà diverse da quelle solite. Giocano tutta la mattinata in un torneo a tempo (chi fa più punti in 15 minuti vince) affinchè tutte le squadre partecipanti possano giocare un certo numero di partite.
Under-12 6-02-2016

Qualche partita vinta e qualcuna persa. Di sicuro molto divertimento!!! Finito qui? Noooo!!! Poi …. “GIOCA E IMPARA COL CAMPIONE” per 15 minuti hanno a disposizione un campione di A1!
Under-12 bis 6-02-2016 SPLENDIDI loro così piccoli ed il campione così “GRANDE” in tutti i sensi. A seguire le semifinali di Coppa Italia maschile, per molti dei nostri bimbi era la prima volta, SPETTACOLO sul campo di gioco e sugli spalti!!! MERAVIGLIOSO!!!!
A serata inoltrata le mamme e il Coach richiamano all’ordine perché l’indomani domenica c’è una partita importante, i bimbi nicchiano e si giunge ad un compromesso: 1 set del campionato femminile di A1 CLUB ITALIA vs MONTICHIARI e poi tutti a casa. BELLISSIMA GIORNATA PALLAVOLOSTICA!!! 

Domenica 7 febbraio LODI PALESTRA SPEZZAFERRI

BCC Laudense  vs Volley Riozzo “befane”   1-2 (20/25, 18/25, 25/6)

Ore 14,00 ritrovo allo Spezzaferri e stranamente tutti puntuali. Le “befane e i re magi” cambiamo look: un calzino bianco(quello sinistro) ed un calzino rosso (il destro) acquistato a Volleyland. Al fischio dell’arbitro si accende una battaglia pallavolistica dove nessuna delle due squadre vuole perdere. Le nostre avversarie è stata brava (applausi) ma noi lo siamo state di più!!! Reggiamo bene il confronto: riceviamo, schiacciamo, difendiamo, meno bene del solito le battute. A mio parere la parola chiave di questa partita è “CONCENTRAZIONE” oltre ad una buona TECNICA. Hanno lottato su ogni palla accompagnate (come sempre) dal sostegno del nostro caloroso pubblico. I primi due set senza storia a senso unico a nostro favore. Poi il terzo set (a vittoria acquisita) perdiamo un po’ troppo in concentrazione e perdiamo il set (anche male potevamo fare di più). Le nostre bimbe/i hanno perso la testa, non è una attenuante, non dimentichiamo che solo quest’anno compiranno 11 anni, tranne Jaco che ne compirà 12. Sono state/i tutti bravissimi ma se devo fare nomi sopra tutte/i : Elisa (che ha festeggiato il suo compleanno del 2 febbraio) con una prestazione sublime e Matilde con buone difese e ottimi attacchi.
Under-12-befane 7-02-2016

Ora mancano tre partite alla fine della “regular season” e un bel passo l’abbiamo fatto (+5) con questa vittoria sulla diretta antagonista, ma non montiamoci la e non potremo più sbagliare testa …. Il 20 MARZO sarà un'altra storia e non potremo più sbagliare!!! Intanto concentriamoci sul finale di campionato e poi si vedrà!!!

FORZA RAGAZZE/I AVANTI CON IL CUORE.

Grande soddisfazione per coach Silvia, che più volte durante la partita, alza i pugni per un bellissimo punto ottenuto dalle sue carissime bimbe/i. Ora il suo compito sarà di preparare le sue atlete/i per le semifinali che saranno un’altra storia. Con l’aiuto di Arturo, Fulvio e Giorgia ce la farà! SPERIAMO!!!

ABBIAMO UN SOGNO NEL CUORE VINCERE IL “ TRICOLORE”.

Aiutateci a realizzarlo. 

Mariuccia

ANDATA OTTAVI DI FINALE PLAY OFF U14 - Partita del 7/2/2016

Frassati Castiglione Volley - Volley Riozzo 0-3 (20-25, 19-25, 15-25)

Volley Riozzo: Alessia, Camilla, Carlotta, Elisa, Erika, Francesca, Giorgia, Ilenia, Irene, Mayra, Sara e Valentina.

Coach: Vittorio Porcelli e Fulvio Zanellotti.

Le biancoblù possono ritenersi privilegiate per aver beneficiato, nella trasferta mattutina di Castiglione d'Adda, del supporto di un pubblico particolarmente frizzante e caldo che, a fine partita, ha ricevuto anche il plauso degli ufficiali di gara e delle avversarie per la spinta che ha saputo regalare alle proprie beniamine.

Siamo al primo incontro della seconda fase, ad eliminazione diretta, che vede le nostre splendide ragazze affrontare la Frassati (quarta forza del girone B).

Il Volley Riozzo parte col seguente sestetto: Carlotta, Elisa, Francesca, Ilenia, Irene e Sara.

Dopo un'iniziale fase di studio delle avversarie, le riozzesi chiudono la prima frazione col punteggio di 25-20.

Le biancoblu iniziano il secondo set con meno grinta rispetto al primo, ma poi riescono a rifarsi sotto, aggiudicandoselo per 25-19.

Il terzo set viene gestito più agevolmente dalle nostre Raghe che allungano subito e concludono il set sul 25-15.

I vari cambi, effettuati da coach Porcelli, hanno permesso a tutte le dodici ragazze di dare il proprio contributo alla vittoria finale.

Ora, senza distrazioni, prepariamoci per la gara di ritorno in programma sabato 13 febbraio a Riozzo, anche perchè la Frassati, nonostante la sconfitta, ha messo in mostra ottime individualitá nel proprio organico.

Festeggiatissima, prima e dopo la gara, la neo quattordicenne Carlotta.

Un ringraziamento speciale è diretto anche alle tre Giorgie, non convocate, per l'impegno che dimostrano in tutti gli allenamenti settimanali: la vittoria è anche loro.

Raghe ... YOU'LL NEVER WALK ALONE (non camminerete mai sole).

                                    firmato "un ultras"

UNDER 16 - Partita del 6 febbraio 2016

Pallavolo Vailate - Volley Riozzo 2-3     18-25/ 22-25 /25-21/ 25-21/ 9-15

Anelli Laura, Audino Silvia, Biagi Chiara, D'Alessio Catia, Di Pierno Giusy, Guastamacchio Sara, Pedrazzini Francesca, Peroni Emma, Petkovic Petra.

All. Bottigliero Massimiliano, Rosellini Chiara

Dirigente accompagnatore: Coda Monica

 Arbitro: Premoli Marco 

Il successo è una conseguenza, non un obbiettivo (Gustave Flaubert)

SALUTATE LA CAPOLISTA!!Under-16 6-02-2016

E noi la salutiamo questa capolista. Una squadra di ragazze entusiaste, guidate da uno staff altrettanto entusiasta ed orgoglioso. Salutiamo con orgoglio il gruppo che in questa prima fase di stagione ha reso orgoglioso tutto il seguito, società e pubblico, oggi davvero numeroso e "rumoroso" al punto giusto, aiutato dalle ragazze del settore giovanile giunte fino a Vailate per cantare e festeggiare con la squadra questo maestoso percorso netto ottenuto nel girone di qualificazione. Tutte vinte le partite giocate sino a qui che permettono alla nostra under 16 di accedere ai play off con un turno di anticipo matematicamente prime. Vincere un girone non conta molto, il torneo è ancora lungo e tante eccellenti squadre si contenderanno il titolo interprovinciale fra Lodi e Cremona, tuttavia quando queste ragazze saranno un po' più grandi avranno modo di ricordare con piacere un risultato che non tutti potranno vantare. Soprattutto perché il girone è stato reso particolarmente difficile da squadre di alto livello che rendono ancora più bello il ricordo che ci si porterà dietro nel percorso di vita. Fimi e Vailate rappresentano due squadre di ottimo livello e assistere a partite come quella di stasera produce in chi assiste grande soddisfazione di aver impiegato bene il proprio tempo e a prescindere dal risultato finale.

Per mantenere il percorso netto le nostre ragazze hanno dovuto fare gli straordinari. Un primo set imperiale con pochi errori e punti sontuosi conquistati in tutti i modi. Dai salvataggi estremi di Silvia e Emma, ai muri efficaci di Giusy e Chiara, fino alle bordate "buca pavimento" di Lalla, Francesca e Petra.

E anche il secondo è andato in cassaforte a suon di giocate da applausi con le piccole ultra a gridare sugli spalti "su le mani noi tifiam Riozzo!!"

Ed ecco cosa significa orgoglio: orgoglio di una squadra forte come il Vailate che non molla nulla entra in campo determinata e conquista un terzo set tra gli applausi di tutti ed un quarto che inizia a destare preoccupazione nel pubblico ospite ed entusiasmo in quello locale. Sembrano alle corde le nostre ragazze ma orgoglio significa ricordarsi di essere ad un passo da un percorso netto che resterà indimenticabile e forse irripetibile. E qui si chiude la gara con un 15-9 senza discussione. Sempre avanti e sempre presenti su tutte le palle, errori zero. Brave ragazze noi salutiamo la capolista e l'aspettiamo nelle prossime partite dove con grande convinzione andremo ad impiegare bene il nostro tempo.

Ricordate però che nulla è stato fatto, come disse Flaubert, il successo è una conseguenza, non un obiettivo, perché l'obiettivo rimane il miglioramento costante dei propri mezzi, sfidare sempre la propria soglia delle capacità acquisite buttando il cuore oltre l'ostacolo ed andare a riprenderselo scavalcando tutto ciò che ci si trova davanti. In fondo dopo un successo o un insuccesso ci sarà sempre la possibilità di andare a cercarne un altro, ma solo se l'obiettivo rimarrà il miglioramento.

Avanti così e buona continuazione CAPOLISTA!! 

Sergio Pedrazzini

1a DIVISIONE - Partita del 3 febbraio 2016

GSO SANFEREOLO - VOLLEY RIOZZO     3 – 1   (25-20   29-27   12-25   25-16) 

Ebbene si ……. è arrivata la prima sconfitta della stagione senza raccolta di punti. 

Brutto incontro Mercoledì 3 febbraio in quel di Lodi contro una squadra esperta e ben messa in campo. Le ragazze di Sanfereolo hanno giocato un’ottima gara ma i demeriti delle riozzesi vanno forse oltre la seppur ottima prestazione delle lodigiane. Le ragazze di Porcelli & C. sono entrate in campo con un difetto di concentrazione (sensazione avuta da molti) , elemento fondamentale, anche per buone formazioni, per poter affrontare le gare nel modo adeguato.  

Reazione arrivata a metà nella seconda frazione di gioco dove le nostre giovani atlete, in vantaggio 24 a 23 non riescono a chiudere il set e si lasciano superare sul 29 a 27. Solo nella 3^ frazione di gioco emerge una reazione degna di chi da inizio stagione è al vertice del campionato ma tale reazione si spegne subito dopo lasciando nel pensiero dei presenti la consapevolezza di aver assistito alla più brutta partita della stagione.

….. che dire …… forse il giusto bagno di umiltà necessario per affrontare in modo determinato i futuri incontri. 

Futuri incontri che entrano subito nel vivo e che vedrà Giovedì 11 Febbraio a Pantigliate proprio lo scontro al vertice contro la Polisportiva Pantigliate che ci segue ad una sola lunghezza.

Forza ragazze, fate tesoro di ciò che è accaduto e riprendete a giocare come sapete fare !!! 

Pagina 1 di 29

I Nostri Sponsor

Notizie In Evidenza

Accesso Al Sito

Registrati adesso: riceverai le nostre Newsletter e potrai accedere ai servizi riservati agli iscritti.
Leggi qui i termini d'uso di questo servizio.

Certificazione

(clicca sul logo saperne di più)

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.