Diventa sponsorUn'ottima e sana visibilitá per la tua attivitá commerciale
Non perdere l'occasione di usare gli spazi che il Palazzetto di Riozzo offre per pubblicizzare la tua attivitá commerciale; contattandoci senza impegno all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Collabora con noiCollabora con noi
Hai voglia di collaborare con noi, scrivendo qualche articolo o recensione? Hai foto di un evento delle nostre squadre che vorresti vedere pubblicato? Non aspettare e contattaci cliccando qui per avere spazio sul nostro sito.

Sei qui: Home

TUTTI PAZZI PER LA NUOVA TOMOLPACK

PALLAVOLO SERIE C FEMMINILE - Fioretti e Bergamaschi scommettono sulla squadra.

«Si può far meglio dell'anno scorso»

Il presidente ha riunito le ragazze per la presentazione ufficiale: «Non ci siamo mossi sul mercato a caso»La nuova Tomolpack

Marudo Presentarsi e dirsi arrivederci a dopo le vacanze: può sembrare strano ma è così. Martedì sera nel municipio di Marudo si è radunata per la prima volta la nuova Tomolpack Marudo-Riozzo che si appresta a partecipare per il sesto anno consecutivo al campionato di Serie C femminile di volley. Al cospetto della dirigenza capitanata dal presidente-factotum Bruno Fioretti e dell'amministrazione comunale nelle persone del signor sindaco Claudio Bariselli e dell'assessore all'istruzione Francesca Lombardi, erano presenti quasi tutte le ragazze che vestiranno la maglia della società marudese (unica assente la seconda pallegglatrlce Mara Villa per impegni personali). Il numero uno della joint venture ha parlato del perché il Marudo ha scelto loro e loro abbiano scelto Marudo: «Tengo a precisare che non d siamo mossi sul mercato a caso - ha esordito Fioretti -, ma abbiamo guardato con Interesse a quello che ci interessava per ricoprire i ruoli-chiave mancanti». Nel continuare il suo discorso Fioretti ha affermato: «Rispetto allo scorso anno, quando verso metà agosto eravamo ancora In alto mare nell'allestimento della formazione, quest'anno se ci troviamo qui questa  sera è perché ci siamo mossi per tempo e meglio, raccogliendo subito le indicazioni delle ragazze sulle loro volontà. Ci auguriamo di fare un buon campionato come quello terminato a maggio».

ANZELMO È IL"COLPO"

Le ragazze sono poi state presentate divise per "categorie": le "riconfermate" Marta Del Curto, Alessandra Samarati, Giulia Palandrani e Silvia Galantlni, le "giovani" Valentina Profeti, Federica Cerizza, Mara Villa e Lerlys Bles Aguila, le "esperte" Elena Necchi, Luana Campaiola e il "colpo" di mercato Claudia Anzelmo e Infine la centrale Francesca Cutrì, ultima arrivata, dopo tre anni di inattività, a completare la rosa.

IL 28 AGOSTO IL RADUNO

Fioretti ha quindi lasciato la parola al main-sponsor Tomolpack Luigi Tosello: «Mi auguro di rivivere ancora una stagione positiva come quella appena conclusa», le sue parole. Il sindaco il quale Bariselli si è congratulato per come la società è riuscita In questi anni a gestire al meglio la palestra e ha promesso che proverà a seguire In trasferta la squadra quando potrà. Dal suo canto il vicepresidente del Volley Rlozzo Stefano Reati ha ricordato che la sua squadra è il serbatoio della Serie C. Infine coach Bergamaschi si è detto pronto a scommettere sulla nuova Tomolpack:     «Questa squadra può fare anche  meglio di quella della passata stagione.» L'appuntamento per l'inizio della preparazione è stato fissato per il 28 agosto.

Dario Bignami da “Il Cittadino” dell' 10/7/2014

 Per leggere in formato PDF fai click qui

PROFETI SICURA: ALLA TOMOLPACK PER RILANCIARMI

SERIE C FEMMINILE: «Tomolpack, ambiziosa come me»

CLAUDIA ANZELMO SPIEGA PERCHE' HO SCELTO MARUDO.

Claudia Anzelmo bis

Marudo Dici Claudia Anzelmo e pensi subito alla maglia gialloblu della Properzi. Ma quello con la società lodigiana è un capitolo che ormai fa parte del suo passato pallavolistico. Il presente si chiama Tomolpack Marudo-Riozzo e a giudicare dalle sue prime parole è un capitolo che si preannuncia già entusiasmante. Ma è giusto fare un passo indietro partendo dal dopo promozione con la Properzi: «Non ho sentito la società fino al colloquio - dice la centrale qui sono uscite le nostre intenzioni, ci siamo resi conto che non coincidevano anche per via del mio impegno professionale extrapallavolistico, quindi non rientravo più nei loro piani. Comunque, alla fine, il distacco non è stato poi così traumatico e doloroso». Quindi? «Mi sono fermata riflettere, anche se nel frattempo ho ricevuto delle richieste da società di B2, alcune delle quali molto ambiziose». Anzelmo spiega dunque cosa l'abbia spinta a scegliere l'avventura con la Tomolpack: «Ho trovato interessante il progetto societario dopo aver parlato col presidente Fioretti e con l'allenatore Bergamaschi, già sono ambiziosa di mio e la Tomolpack è la squadra più vicina a quelle che sono le mie ambizioni. Mi piace pensare a un campionato competitivo - prosegue l'ex Properzi - e a lavorare giorno dopo giorno sugli obiettivi da raggiungere, mettendomi in discussione». Tra le prossime "tappe" ci sarà la conoscenza delle nuove compagne: «Personalmente non conosco quasi nessuna, magari le ho viste in qualche occasione ma non so ancora abbinare le facce ai nomi». Anzelmo si "inventa" quindi sponsor di Silvia Galantini: «È una ragazza adorabile. Ho giocato con lei per due anni e si vedeva che è adatta alla categoria superiore. Quando lo scorso anno andò via ci rimasi un po' male; adesso sono contenta di poter di nuovo giocare insieme a lei». L'ultimo pensiero è per l'allenatore Paolo Bergamaschi: «Non ho ancora avuto modo di conoscerlo, ci siamo sentiti solo per telefono e l'ho sentito molto carico e molto motivato. È stato lui a caldeggiare il mio arrivo a Marudo e io di questo lo ringrazio molto.» Intanto per Anzelmo e le sue nuove compagne è già ora di ritrovo: la prima uscita della nuova Tomolpack sarà domani sera a Marudo al locale "La Mondina" in occasione della presentazione della squadra.

Dario Bignami da “Il Cittadino” del 07/07/2014

Per leggere in formato PDF fai click qui

SERIE C FEMMINILE: nuovi arrivi alla Tomolpack

LA TOMOLPACK PIAZZA IL COLPO: al centro c'è Claudia Anzelmo.Claudia Anzelmo

Marudo Tomolpack si regala il doppio colpo dell’estate 2014 con Claudia Anzelmo (nella foto) e Marta Del Curto e il completamento dello scacchiere è quasi terminato. Dopo aver sondato il terreno in casa Properzi per le atlete in uscita, la società di Marudo ha dapprima trovato una pista che portava ad Ambra Cattaneo, che però si è raffreddata subito. Quella successiva però è andata a buon fine: «Proprio così - conferma il presidente marudese Bruno Fioretti -, è solo questione di dettagli ma Claudia Anzelmo sarà la nostra nuova centrale. Le abbiamo chiesto se se la sentiva di venire a giocare da noi nonostante potesse avere richieste da squadre di categoria superiore e lei ha accettato; anche per via del fatto che difficilmente sarebbe riuscita a conciliare il lavoro e la pallavolo».

Fioretti parla poi di quello che si può ritenere anche un acquisto importante nell'economia della squadra: «L'undicesima atleta che vestirà la nostra maglia sarà un "nuovo-vecchio" acquisto: Marta Del Curto. La ragazza valtellinese si era guardata in giro ma non ha trovato una squadra che soddisfacesse le sue richieste, così ha accettato la proposta che le avevamo fatto di restare con noi. Certo è che adesso abbiamo un attacco super».

Il discorso sul reparto avanzato prosegue poi su un'ultima atleta per completare definitivamente il roster della nuova Tomolpack 2014/2015: «Al momento - prosegue Fioretti - ci manca ancora una terza centrale giovane che abbia voglia di fare esperienza e imparare. Il tempo non ci manca per guardarci intorno e valutare bene chi prendere».

Dello stesso avviso è il coach Paolo Bergamaschi: «Abbiamo fatto una campagna acquisti di tutto rispetto e di grande valore - le sue parole -, Ci siamo mossi con tranquillità, temporeggiando e aspettando di vedere cosa offriva il mercato pur rispettando il budget a disposizione. Abbiamo preso Luana Campaiola che nonostante la giovane età (25 anni, ndr) la si può ritenere una delle migliori palleggiatrici di Serie C; Elena Necchi ha acquisito tanta esperienza a Lurano mentre Claudia Anzelmo non la scopriamo di certo adesso. E anche le giovani che abbiamo preso sono motivate. Infine aspettiamo anche il pieno recupero di Alessandra Samarati per avere una squadra veramente al top».

Dario Bignami da “Il Cittadino” del 30/06/2014

Per leggere in formato PDF fai click qui

TOMOLPACK: NUOVI ACQUISTI

SERIE C FEMMINILE - La Tomolpack fa la rivoluzione con 5 acquisti.

La Tomolpack serve l'ennesima rivoluzione con 5 nuovi acquisti fra tradizione e continuità. La tradizione vuole che ogni anno nei tre mesi estivi il parco atlete venga rinnovato quasi del tutto, la continuità sta nel fatto che comunque l’età media rimanga sostanzialmente invariata (intorno ai 23 anni). Il presidente Fioretti presenta i 5 nuovi innesti che si aggiungono a Elena Necchi nel telaio delle "blancas": «Tre ragazze sono del nostro territorio. Federica Cerizza che aveva iniziato il campionato col Casalcappuccini salvo poi fermarsi, la palleggiatrice Mara Villa che arriva dal buon campionato fatto a Vizzolo e la cubana Lerlys Bles Aguila che arriva dal campionato di Seconda Divisione disputato con la Spes». Gli altri due innesti sono, al momento, le uniche giocatrici che arrivano da fuori provincia e da due campionati completamente diversi tra loro non solo per la categoria ma anche per i risultati finali: «Ha scelto di venire a giocare da noi - continua Fioretti - la giovanissima Valentina Profeti (solo 18 anni, ndr): dopo la retrocessione in Prima Divisione con il Siziano ha letto il nostro annuncio quindi è venuta a provare, le è piaciuto l'ambiente e ha accettato. Abbiamo infine sciolto il nodo relativo alla nuova palleggiatrice (Gaia Raimondi s'è accasata all'Offanengo in B2 per essere vicino a casa, ndr): si chiama Luana Campaiola, ha 25 anni e vanta già una buona dose d'esperienza tra Serie C e B2 (è stata la miglior alzatrice della Golden Ball 2013 di Serie C di My volley Lombardia, ndr); arriva dal Bodio Lomnago dove quest'anno è arrivata quinta nella quarta serie nazionale».

Dario Bignami da “Il Cittadino” dell' 23/6/2014

 Per leggere in formato PDF fai click qui

OGGI 21 GIUGNO 2014 TORNEO UNDER 12 : ABBIAMO FINITO IN BELLEZZA QUESTO ANNO FAVOLOSO!

Volley riozzo 21 6 2014

Visto che il Torneo under 12 è stato organizzato alla fine della stagione, pensavamo di avere poche adesioni. Invece il Palazzetto di Riozzo si è riempito, dalle 10,00 fino al pomeriggio, delle voci gioiose dei gruppi provenienti da: Pavia con la JUNIOR K2, da Mulazzano con la REAL QCM, da Salerano col VOLLEY SALERANO, da CASELLE col K2, da Marudo col VOLLEY MARUDO e infine con i piccoli del Volley RIOZZO. Circa una sessantina di piccolo pallavolisti che hanno sfidato il caldo e hanno giocato dando il meglio di loro stessi …..

Questo torneo è stato organizzato per le bimbe/i che quest’anno hanno fatto Minivolley , per fare “assaggiare” in anticipo cosa le aspetterà il prossimo anno sportivo 2014/2015: giocare 6 contro 6 nel campo regolamentare di pallavolo (9 mt. X 18 mt), dove gli spazi sono più larghi in confronto al campetto del Minivolley ma dove la squadra è più numerosa e … insieme si impara, si gioca e ci si diverte!

Questa è una età dove un anno di calendario vale tantissimo in termini di crescita fisica e motoria, però devo dire che i più piccoli del 2006, 2005 e 2004, che quest’anno hanno fatto Minivolley e Palla Rilanciata, sono stati bravissimi e attenti ai suggerimenti e richiami dei loro allenatori.

Tutte le squadre hanno fatto 6 partite da 2 set al 15, hanno giocato tutti contro tutti. Anche se il torneo ha avuto un vincitore, la squadra della REAL QCM (che ha vinto tutti i set seguita con un distacco di un punto dal Volley Marudo), posso dire che tutti gli atleti in base alla loro età e alla loro esperienza hanno giocato con entusiasmo e senza timore anche di fronte ai compagni con maggiore esperienza.

Leggi tutto: OGGI 21 GIUGNO 2014 TORNEO UNDER 12 : ABBIAMO FINITO IN BELLEZZA QUESTO ANNO FAVOLOSO!

COPPA LODI - UNDER 21 BATTUTO IN FINALE IL RIOZZO

IL VIZZOLO E' CAMPIONE, GARA CHIUSA IN TRE SET.

NEW VOLLEY VIZZOLO: 3 TEAM VOLLEY RIOZZO: 0       (25-17, 25-22, 25-18)

NEW VOLLEY VIZZOLO Crotti, Fazio, Guerini, Mochi, Narciso, Nodari; Abbiati, Angona, Borra, Galante, Grassi, Panarella. All.: Mochi

TEAM VOLLEY RIOZZO Anelli, Cocuzza, Galassi, Mambretti, Pifferi, Vecchio; Morelli, Nazzari, Palandrani, Reati. All.: Porcelli

Arbitro Petkovic di Lodi

LODI Una partita giocata a ritmi elevati tra le due migliori squadre giovanili del Lodigiano: in palio c'è la coppa Lodi e per andare a prendersela parte subito bene il Vizzolo, che mantiene un distacco medio di 5 punti sulle avversarie per tutto il primo set. Ma le ragazze del Riozzo dimostrano di non voler cedere nulla e rispondono con tutta la propria tecnica: non appena inizia a conoscere le biancoblu, Vecchio costruisce un muro robusto e limita i danni inferti dalle schiacciate di Guerini e Nodari. Il finale, tuttavia, è 25-17 per Vizzolo, che dimostra più concretezza e coordinazione tra le atlete. Nel secondo set è ancora Vizzolo a dominare, anche se le azzurre prendono coraggio e diventano man mano più offensive, con Galassi e Pifferi che mettono a segno diverse schiacciate interessanti. Il risultato finale è 25-22: un gap ridotto, ma che consegna il secondo set al Vizzolo e rende sempre più difficile il recupero per il Riozzo. Il terzo set sembra la copia dei primi due, con le biancoblu sempre in pieno possesso del match. Le due squadre, però, sono di buon livello e non ci si può permettere di abbassare l'attenzione, anche perché il Riozzo non si perde d'animo e rimane schierato bene sul campo, continuando a mordere ogni palla e senza lesinare attacchi di qualità. Tutto questo non è però sufficiente, visto che il Vizzolo rimane ampiamente in vantaggio per tutto l'ultimo parziale, che si chiude 25-18. Un 3-0 netto, quindi, consegna la coppa Lodi Under 21 alle ragazze di Vizzolo, che si laureano campioni del Lodigiano.

 

Federico Gaudenzi da "Il Cittadfino" del 16/06/2014

Per leggere in formato PDF fai click qui

TOMOLPACK,PALANDRANI RESTA AL CENTRO DELL'ATTACCO

SERIE C FEMMINILE

Marudo Una delle "ballad" di Luciano Ligabue tratte dall’album "Secondo Tempo" s’intitola "Il centro del mondo"; non sappiamo se il rocker di Correggio è uno dei suoi idoli musicali ma di certo lei, quando calca i rettangoli delle palestre, preferisce essere il centro (anzi, la centrale) dell’attacco della Tomolpack, e quando gli riescono le sue giocate migliori sono i "primi tempi". Sempre sorridente e di carattere solare, questa è Giulia Palandrani, giovane e "veterana" al pari di Alessandra Samarati, della squadra che esordi in Serie C cinque anni fa. Pur essendo ancora impegnata in palestra a Marudo per tenersi allenata non disdegna di raccontarci la stagione appena conclusa dal suo punto di vista: «È stata una bella annata che mi è piaciuta molto e a cui è mancata soltanto la ciliegina sulla torta dell'ingresso ai playoff sfuggiti d'un soffio. Si poteva pensare - racconta - a un dualismo con Rossella Albertini, invece ognuna di noi ha fatto la sua parte quando siamo state chiamate in causa». A quanto pare il Marudo-Riozzo sembra intenzionato a mettere in atto una nuova rivoluzione estiva in vista della sesta stagione nella più alta serie regionale e il rischio è che Giulia Palandrani possa fare da chioccia alle nuove compagne: «L'obiettivo sarà sicuramente quello di fare meglio del campionato appena concluso, senza porsi dei limiti. Spero inoltre d'avere al mio fianco - prosegue - delle compagne esperte della categoria da cui possa ancora imparare e apprendere per crescere, solo così potrò migliorare». Il suo ultimo pensiero è per una persona speciale, la sorella Giorgia con cui ha giocato in un paio d'occasioni a marzo: «In futuro mi farebbe molto piacere giocare con lei ma al momento stiamo percorrendo due strade diverse e lei sta seguendo un suo percorso di crescita nel Volley Riozzo, dove peraltro sta facendo bene, con un allenatore bravo e preparato come Vittorio Porcelli». Dopo l'estate, la giovane "bandiera" di casa Tomolpack Giulia Palandrani è pronta a cercare nuovi stimoli e nuove vittorie stando al centro, non del mondo, ma del nuovo attacco delle blancas.

Dario Bignami da “Il Cittadino” del 16/06/2014

Per leggere in formato PDF fai click qui

SEMIFINALE COPPA LODI UNDER 13

DOMENICA 8/6/2014: (gara unica) al PALAZZETTO DELLO SPORT DI RIOZZO.

Volley Riozzo-Pol. Juventina Casalpusterlengo   2-3   (23-25, 25-17, 21-25, 25-19, 13-15)

Volley Riozzo: Ardesi, Bettinelli, Bardelli, Biagi, Ferrari, Piazza, Palmieri, Villa A., Villa I. All. : Pavesi, Zanellotti

Peccato, ci siamo andati vicini, fallendo per un niente un’altra finalissima: 13/15 al tie breack, dopo essere stati avanti fino all’11/9. Spiace specie per chi ha lottato e ha creduto fino in fondo. Partita giocata da entrambe le formazioni intensamente in una mattinata veramente calda…..

Però non bisogna farne un dramma e calcare la mano su chi è stato l’artefice della meravigliosa stagione trascorsa, senza dimenticare che praticamente la stessa squadra ha affrontato con successo (siamo comunque tra le 4 squadre migliori in Coppa Lodi) atlete di un anno maggiori d’età (e sappiamo cosa vuole dire in anno in più quando le primavere sono così poche)!

Piuttosto soffermiamoci volentieri su quello che è stato il pomeriggio di domenica. Festa doveva essere e festa è stata con il briciolo di delusione presto affogato nel bagno di presenze, entusiasmo e calore che si è creato col passare delle ore ed il procedere del programma. Un autentico inno alla pallavolo che ha coinvolto tutti, consolidando ulteriormente i vincoli di amicizia e cameratismo.

Tornando alle nostre splendide ragazze, chiudiamo questo anno eccezionale col fiore all’occhiello del trionfo, tanto sofferto quanto voluto, della finale di Tribiano, la cui Coppa, di Campioni Provinciali di UNDER 12, ci teniamo ben stretta a testimonianza di una supremazia provinciale inequivocabile. E lo chiudiamo con un solo rimpianto: che tutto sia finito, che non possano essere più vissuti e preparati i pomeriggi di passione e di gioia, assaporati per loro e con loro, a tifare insieme e cementare le conoscenze ed amicizia. Però accanto al rimpianto abbiamo una certezza: quella di ritrovarci, con la guida e il supporto di SILVIA, VITTORIO, FULVIO e ARTURO (ala protettrice e paterna), per l’inizio di una nuova ed esaltante avventura, questa volta da affrontare con lo stesso spirito, la dura realtà di una categoria superiore!

E allora BUONE VACANZE e ARRIVEDERCI AL 1° SETTEMBRE 2014.

Mino

Pagina 1 di 13

I Nostri Sponsor

Notizie In Evidenza

Accesso Al Sito

Registrati adesso: riceverai le nostre Newsletter e potrai accedere ai servizi riservati agli iscritti.
Leggi qui i termini d'uso di questo servizio.
Stagione 2014 2015

Ultimi Risultati

Nessun dato trovato

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

Vai all'inizio della pagina