Diventa sponsorUn'ottima e sana visibilitá per la tua attivitá commerciale
Non perdere l'occasione di usare gli spazi che il Palazzetto di Riozzo offre per pubblicizzare la tua attivitá commerciale; contattandoci senza impegno all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Collabora con noiCollabora con noi
Hai voglia di collaborare con noi, scrivendo qualche articolo o recensione? Hai foto di un evento delle nostre squadre che vorresti vedere pubblicato? Non aspettare e contattaci al seguente indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per avere spazio sul nostro sito.

Sei qui: Home

Partita 3°div U18 Pink del 06 maggio 2017

Ritorno Quarti di Finale

Volley Riozzo Pink - Sanatec: 3-0 (25-23, 25-23, 25-16)

Ragazze convocate: Alessia, Camilla, Elisa, Gaia, Giorgia F., Giorgia G., Giorgia P., Ilenia, Mayra, Sara e Sharon.

Coach: Vittorio ed Alessandro.
Dirigente: Laura.

Gara di ritorno dei quarti di finale nel quale le nostre Raghe, nonostante la vittoria in trasferta 2-3, per approdare al turno successivo dovranno necessariamente vincere contro una squadra che, seppur giovane, nel match di andata si è dimostrata molto coriacea e ben messa in campo.3 div U18 Pink-06 5 2017

Il VR deve rinunciare, per infortunio, al suo imprescindibile Capitano Elisa, che si presenta, comunque, puntuale alla partita, accomodandosi in panchina per incitare le sue compagne e dando loro una mano nel riscaldamento pre-partita.

Le Pink iniziano e concludono la partita col seguente sestetto: Alessia, Camilla, Giorgia P., Ilenia, Sara e Sharon (libero Giorgia F.).

Nel primo set partono meglio le ospiti con un pesante 8-2, che lascia presagire un pomeriggio non particolarmente agevole per le biancoblù, facendo anche tornare in mente alla rumorosissima tifoseria la brutta prestazione interna contro l'Offanengo della passata stagione. Invece dopo il primo time out richiesto da coach Vittorio, la squadra ritrova equilibrio ed il VR si rifà sotto, impattando e poi superando le rivali al fotofinish 25-23 (con 4 punti sia per Ilenia sia per Sharon).

Nel secondo set si va avanti quasi punto a punto, ma le Pink riescono nuovamente a tagliare per prime il traguardo con lo stesso punteggio del primo (25-23): 3 punti cadauna per Camilla, Ilenia, Giorgia P. e Sharon.

Nel terzo set le rivali calano un po' fisicamente e le Riozzesi riescono ad aggiudicarsi agevolmente il set col punteggio di 25-16 (su tutte Sara con 4 punti).

Top scorer: Ilenia con 10 punti, seguono appaiate Camilla, Giorgia P. e Sharon con 8 e Sara con 7.

Sharon ha avuto l'arduo compito di non far sentire (o almeno di farlo percepire il meno possibile) la mancanza di Elisa e c'è riuscita alla grande mettendo anche a segno 8 punti e sfoderando una prestazione maiuscola.
Il libero Giorgia F. ha tirato su di tutto (realizzando pure un punto) ed Alessia, in regia, è riuscita a far girare molto bene la squadra (con un punto a referto).
Ilenia e Camilla, al centro, hanno saputo fare la differenza sotto rete; Sara ha attaccato più volte (e molto bene) anche dalla seconda linea e Giorgia P., in difesa, ci ha ormai abituati a recuperi miracolosi.

Le Pink, seppur siano apparentemente Elisa-dipendenti, hanno dimostrato di essere "squadra" ed hanno saputo ovviare alla sua assenza, regalandosi una semifinale meritatissima per quanto visto in stagione.

Un complimento particolare va fatto, oltre che alle splendide protagoniste in campo, anche a Gaia, Giorgia G. e Mayra che si fanno sempre trovare pronte ogni qual volta vengano chiamate in causa ed alle avversarie della Sanatec che, nonostante il severo punteggio di 3-0, si sono dimostrate una squadra validissima.

Semifinale (con gare di andata e ritorno) - in date ancora da definire - contro la temibilissima Properzi Volley Lodi ...
alla ricerca di un sogno.

 

                                firmato "un ultras"

TEAM2005 SCONFITTA…CON APPLAUSI

RITORNO SEMIFINALE U13 GIOVEDI 27/04/2017
VOLLEY RIOZZO BEFANE VS FAR ELETRIC CREMA 2.0 1 – 3 (25-19/19-25/20-25/18-25)

Escono dal campo tra gli applausi dei tifosi le nostre ragazze nonostante la sconfitta. Provano a ribaltare il risultato negativo di gara1 con un approccio perfetto e vincono bene il primo set giocando senza timori reverenziali ed anche una buona pallavolo a livello tecnico. Nei tre set successivi persi, nonostante la nostra buona prestazione, sono le avversarie che fanno emergere la loro potenza fisica e la maggior predisposizione ad affrontare gare di questo genere. A mio parere la differenza punti nei vari set va proprio ricercata nell’inesperienza a giocare così intensamente e a lungo una gara (durata quasi 2 ore). Abbiamo lottato in ogni set per almeno ¾ degli stessi per cedere poi nel finale quando cedeva la tenuta mentale. Si è vista una ulteriore evoluzione del gioco: posto 3 che si sposta a murare in posto 2/4 a muro, attacchi mani fuori, ed ottime difese. La potenza fisica e la resistenza mentale delle nostre avversarie (più navigate) ci ha colto un po’ impreparate nell’arco delle due gare, ma non certo arrendevoli. Abbiamo affrontato con coraggio novità tecniche quali: mani a muro e bombe in attacco, per nulla spaventate. Ci abbiamo provato e ci arrendiamo con onore ad una squadra molto forte e per quest’anno va bene così. Ci “accontentiamo” della finalina per il ¾ posto, senza rimpianti avendo speso tutte le nostre forze fisiche e mentali.
Nessun rimprovero alle nostre ragazze che ci hanno regalato momenti fantastici ed emozionanti. Non deve e non può essere un alibi la giovane età delle nostre baby (tutte eleggibili anche la prossima stagione), ma il punto di partenza per migliorare ulteriormente e per concludere al meglio la finalina per il ¾ posto. Obiettivo per il prossimo anno sarà costruire una squadra più competitiva e più completa amalgamando al meglio potenzialità che fanno parte del gruppo, ma che per motivi vari quest’anno non erano ancora pronte per affrontare un campionato u13, e che hanno tutte le caratteristiche fisiche e tecniche per far bene. C’è molta soddisfazione e ottimismo nel gruppo per i risultati ottenuti e per quelli che riusciremo (forse) ad ottenere da qua a fine stagione oltre al titolo di campioni Giovanissime CSI ed alla finalina u13, ancora 2 campionati u12 aperti. Lottare fino alla fine perché la stagione sportiva da buona diventi eccezionale.
FORZA RAGAZZE!!! I sogni non chiudiamoli nel cassetto, facciamoli volare, noi e voi con loro! LOTTIAMO per poter dire un giorno “NON E' STATO FACILE MA CE L’HO FATTA!! CE L’ABBIAMO FATTA!! INSIEME COME UNA GRANDE SQUADRA QUALE SIAMO!!

Mariuc…cia

Partita 3'div U18 Pink del 30 aprile 2017

Andata Quarti di Finale

Sanatec - Volley Riozzo Pink: 2-3 (25-17, 21-25, 25-21, 17-25, 10-15)

Ragazze convocate: Alessia, Camilla, Elisa, Gaia, Giorgia F., Giorgia P., Ilenia, Mayra e Sara

Coach: Vittorio ed Alessandro.

Il VR inizia la partita col solito sestetto: Alessia, Camilla, Elisa, Giorgia P., Ilenia e Sara (libero Giorgia F.).

Tifoseria tostissima che si presenta nelle campagne della periferia cremonese con la speranza di veder mettere fieno in cascina alle Raghe affinché possano avanzare il più possibile nella competizione 3ª div/U18.3 div U18 Pink  del 30-4  2017

Il primo set inizia male per le Riozzesi che, complice anche il lieve infortunio di Capitan Ferrari sul 3-7 (costretta ad uscire precauzionalmente), capitolano con un secco 25-17.
Sul 3-7 entra nel ruolo di opposto Giorgia G. che mette in campo anima e cuore, ma la squadra subisce comunque un duro contraccolpo alle lacrime di dolore di Elisa e le compagne non sembrano capaci di reagire: 4 punti di Sara e 3 di Camilla (con 2 aces a testa) ed 1 ace di Gaia che entra verso la fine del set insieme a Mayra.

Nel secondo set torna, inaspettatamente, in campo Elisa che, da buon guerriero, non vuole abbandonare la squadra in un impegno fondamentale per la stagione e le biancoblù si ricompattano intorno a lei.
Con 5 punti sia di Camilla sia di Ilenia e 3 punti a testa per Alessia ed Elisa si torna in parità col parziale vinto 25-21.

Nel terzo set, nonostante ancora 5 punti (di cui 4 aces) di Camilla e 4 punti di Sara c'è di nuovo un calo delle nostre che cedono col punteggio di 25-21.

Nel quarto set è quasi un monologo di Camilla (4 punti) contro le terribili ragazzine cremonesi ed il VR torna di nuovo in parità aggiudicandosi la frazione 25-17.

Si va al tie break.

In questo caso sale in cattedra Ilenia con 3 punti, ma pure Camilla fa la sua parte con 2 splendidi aces ed è Giorgia P. a far saltare tutta la tifoseria in piedi con una entusiasmante schiacciata finale per il decisivo 15-10.

Top scorer: Camilla con 19 punti, a seguire Ilenia 14, Sara 11, Giorgia P. 9, Elisa 8, Alessia 7 e Gaia 1.

Impegno preso sotto gamba dalle Raghe o avversarie davvero molto ostiche, seppur la loro giovane età?
Lo scopriremo sicuramente nella gara di ritorno in programma tra 6 giorni.

Note di merito, oltre che per Camilla che, numeri alla mano, è stata l'assoluta protagonista del match, per Giorgia G. che, seppur subentrata nel primo set in un ruolo non propriamente suo, ha profuso il massimo impegno e per Giorgia F. che, giocando in un ruolo prettamente difensivo e non rientrando mai nello score dei "punti fatti", sfodera comunque sempre belle prestazioni.

Prossimo appuntamento: sabato 6 maggio contro le stesse avversarie che si presenteranno a Riozzo agguerritissime (quindi massima concentrazione e grinta per conquistare la semifinale).

 

                                firmato "un ultras"

SERIE D : Orgoglio Riozzo: Gonzaga stoppato

SERIE D FEMMINILE la squadra di porcelli si arrende SOLO AL TIE BREAK. 

RIOZZO 2  GONZAGA MILAN0 3      (18-25/18-25/25-21/25-15/12-15)
RIOZZO Biazzi 1, Pifferi 1.18, Mambretti 8, Pifferi A. 8, Cocuzza 15, Nazzari 14, Castelli (L) 1; Di Bisceglie 1, Reati, Audino (L). All.: Porcelli
Il Riozzo trova ispirazione contro il Gonzaga seconda forza del Girone C. All’andata Ilaria Pifferi e compagne avevano giocato un grande match perdendo 3-1, al ritorno recuperano due set di svantaggio cedendo al tie break e muovendo comunque la classifica: il punto perso potrebbe peraltro costare parecchio al Gonzaga, ancora in corsa per la promozione diretta in C. Vittorio Porcelli definisce “diesel” la prestazione della sua squadra. In effetti il Riozzo fatica molto a entrare in partita, poi riesce a strappare il terzo round con le unghie: è il preludio a uno dei migliori set della stagione, in cui le locali cancellano le speranze di fare tre punti delle milanesi. Le quali rialzano la testa al quinto, con le “blues” sempre in partita ma sempre a inseguire.

da “Il Cittadino” dell' 1/05/2017

Per leggere in formato PDF fai click qui

Poker di retrocessioni in Serie C e D, ma per Spozio il movimento resta vivo

PALLAVOLO IL DIRIGENTE FEDERALE NON FA DRAMMI E VEDE SEGNALI POSITIVI SUL TERRITORIO
«Alcune società hanno vissuto questa stagione come un’opportunità per le ragazze che avevano centrato la promozione»
LODI Se nei campionati nazionali le cose vanno benone, con la Properzi vicina al traguardo del successo in Bl, dopo aver già conquistato la Coppa Italia, e la Tomolpack ha messo in cassaforte la permanenza in B2, in ambito regionale il piatto del volley femminile lodigiano piange in ambito regionale. A due giornate dal termine dei tornei di Serie C e D tutte e quattro le nostre formazioni sono già aritmeticamente scese di categoria: il Vizzolo è 12esimo con 19 punti nel Girone B della C lombarda, la Gem Cappuccini fanalino di coda del Girone A della C emiliana con 5 punti, Riozzo e New Futursport San Giuliano sono rispettivamente 1 lesimo (18 punti) e 13esi-ma (7 punti) nel Girone C della D lombarda.Marco Spozio
Uno scenario che potrà far venire alla mente quanto accadde nella stagione 2007,2008, quando tutte e quattro le nostre rappresentanti nei tornei regionali femminili (Arcobaleno San Martino, San Fereolo, Properzi e Codo-gno) finirono retrocesse. La situazione però è molto diversa da allora e non solo perché nove anni fa si trattava di quattro squadre di Serie D, e sopra non ce n’erano altre. Lo si comprende ascoltando le parole di Marco Spozio, oggi come nove anni orsono massima carica dirigenziale della pallavolo lodigiana. In un’intervista pubblicata sul “Cittadino” del 30 aprile 2008 l’allora presidente della Fipav di Lodi tuonava contro 1: eccessivo campanilismo dei nostri club. Oggi l’attuale vicepresidente del comitato territoriale Cremona-Lodi utilizza un approccio decisamente diverso: «Chiaro che non ci feccia piacere - commenta -, ma eravamo pronti ad affrontare questa situazione. Per noi non è un dramma cosi come non lo è per le società, che hanno spesso e volentieri vissuto questa stagione come un’ opportunità per ragazze che si erano conquistate sul campo la promozione o come un’occasione per una ricorrenza importante».
In primis Spozio allude ai casi di Vizzolo e Riozzo, che non hanno stravolto gli organici con cui nella primavera 2016 trionfarono rispettivamente in Serie D e in Prima Divisione: «Il nostro progetto continua, a prescindere dalla categoria», è un concetto espresso dai due coach in questione, Paolo Mochi e Vittorio Porcelli. La ricorrenza riguarda invece i Cappuccini, che hanno scelto di acquistare i diritti di C per celebrare i propri 30 anni: purtroppo l’azzardo non ha pagato, ma dal punto di vista del club era probabilmente giusto giocarsi questa chance. Diverso il caso della New Futursport: tra infortuni, tre cambi di allenatore, un organico ridotto all’osso e l’uscita di scena di giocatrici-cardine, come il martello Corinne Gravante e la regista Olivia Viganò, la competitività in campo è diventata una missione impossibile.
Che la pallavolo femminile lodigiana sia viva lo dimostra comunque quanto sta accadendo nel torneo territoriale di Prima Divisione: a due giornate dal termine in testa ai due gironi ci sono due formazioni “nostrane”, Vizzolo e Codogno (se finisse cosi sarebbero loro a giocarsi il primo pass per la D nella prima fase play off). «All’inizio forse le società lodigiane avevano un po’ di timore a confrontarsi con il Cremonese - chiosa Spozio -, quanto sta accadendo dimostra invece come il livello della pallavolo a Lodi non sia cosi basso come tanti volevano credere. E uno scenario sicuramente piacevole e pure un pizzico superiore alle aspettative».

 

Cesare Rizzi da “Il Cittadino” del 26/04/2017

Per leggere in formato PDF fai click qui

Pagina 6 di 67

I Nostri Sponsor


Serie D Risultati

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

Notizie In Evidenza

OPEN DAYS

Accesso Al Sito

Registrati adesso: riceverai le nostre Newsletter e potrai accedere ai servizi riservati agli iscritti.
Leggi qui i termini d'uso di questo servizio.

Verticale def

(clicca per saperne di più)

Momenti di riflessione

(clicca per saperne di più)

RISULTATI-OTTENUTI-QUESTI-ANNI 2015-2016

LEVA CIVICA

Leva civica Lombardia

(clicca per saperne di più)

Certificazione

(clicca sul logo saperne di più)

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.