Diventa sponsorUn'ottima e sana visibilitá per la tua attivitá commerciale
Non perdere l'occasione di usare gli spazi che il Palazzetto di Riozzo offre per pubblicizzare la tua attivitá commerciale; contattandoci senza impegno all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Collabora con noiCollabora con noi
Hai voglia di collaborare con noi, scrivendo qualche articolo o recensione? Hai foto di un evento delle nostre squadre che vorresti vedere pubblicato? Non aspettare e contattaci al seguente indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per avere spazio sul nostro sito.

Sei qui: Home

1a DIVISIONE - Partita di Mercoledì 2 Dicembre 2015

VOLLEY RIOZZO - VOLLEY ZELO   3 - 0   (25-19   25-19   27-25)

Si affronta l'ottava gara di campionato in un clima decisamente invernale, ospite al Palazzetto di Riozzo, il Volley Zelo guidato da Antonio Miglio, allenatore che ha trascorso diversi anni nella nostra società.

L'incontro inizia con 20 minuti di ritardo e forse anche questo contribuisce ad una perdita di tensione agonistica che fa trascorrere il match in un clima "nebbioso" degno delle condizioni metereologiche esterne. La partita non è stata sicuramente entusiasmante, i tre set si giocano in un clima di equilibrio con le padrone di casa che danno la sensazione di controllare l'incontro. Tanti gli errori, pochi i momenti tecnicamente rilevanti ma alla fine portiamo a casa i 3 punti che garantiscono alle nostre ragazze di rimanere ancora saldamente in vetta alla classifica.

Prossimo incontro Giovedì 10 Dicembre alle ore 21,15 in quel di Casalpusterlengo contro il Volley Cappuccini.

 

1-Divisione 2-12-2015

1° RADUNO DEL MINIVOLLEY 2015/2016 A ZELO – DOMENICA 29 NOVEMBRE 2015

Mi si allarga il cuore quando vedo in palestra tanti bimbe e bimbe che con impegno e attenzione si apprestano a fare la loro prima partita ufficiale di pallavolo. Sono un po’ impacciati e pensierosi … ma ben presto imparano a fare il saluto prima e dopo la partita, si ricordano dei movimenti i e delle zone in campo che devono curare, si ricordano che la palla deve essere fermata e rilanciata con i 3 passaggi ai compagni per poi tentare di tirare nel campo avversario e fare punto. Movimenti e situazioni provate e riprovate durante gli allenamenti settimanali, che in una gara ufficiale come quella di domenica a Zelo diventano difficili, inizialmente, ma poi ritornano quasi automatiche. Un po’ più difficile per i più grandicelli di 3° e 4° elementare che non possono trattenere la palla, come invece è permesso ai compagni più piccoli di 1° e 2° elementare, e devono riceverla e passarla al compagno senza fermarla …. E le battute, provate e riprovate durante gli allenamenti, che oggi è così difficile mandarle nel campo avversario …. E’ solo l’inizio, poi i ricordi affiorano e si abbinano all’impegno di mettere in pratica quanto imparato in questi mesi …. Perfetto, si divertono con gioia ed allegria …. E se commettono qualche errore …  guardano gli allenatori presenti con gli occhi di chi dice …. “tranquilli poi faccio meglio ….”. Finita la prima partita, vengono da me a chiedere: “ ma quando giochiamo ancora?”, sintomo della loro voglia di giocare e che l’imbarazzo iniziale è ormai un ricordo.

Minivolley 29-11-2015

Presenti al raduno oltre al Volley Riozzo, c’erano i bimbi/e dello Zelo, del Vizzolo, Tribiano e Mulazzano. Una palestra coloratissima grazie ai piccoli atleti!

Si, è stato davvero un bellissimo pomeriggio vissuto dai nostri piccoli pallavolisti; un grazie ai genitori che li hanno portati in palestra e che pazientemente hanno fatto il tifo per tutto il pomeriggio. Grazie agli organizzatori del Volley Zelo che hanno ospitato il raduno, che è riuscito benissimo! GRAZIE!

Ci vediamo al prossimo raduno in gennaio a Riozzo.

Annunciata

UNDER 14 FIPAV – 7 GIORNATA 29/11/2015

VOLLEY RIOZZO   vs  ARCICOOP VAIANO    3-0 (25/19, 25/9, 25/9)

Volley Riozzo:  Bardelli, Bettinelli, Ferrari, Scottini, Villa A., Villa I., Campochiaro, Nontagna, Nazzari, Negri.

All. Poercelli e Zanellotti

Stavolta assenze improvvise dell’ultima ora: Palmieri e, proprio nel riscaldamento, Ardesi (mali di stagione). Però il risultato non è cambiato: il consueto 3 a 0 e ospiti rimandate a casa praticamente doppiate nel punteggio (75 a 37). Che bella la lunga “rosa” delle “blues” di Vittorio Porcelli; bella e qualitativamente equilibrata. Partendo da un sestetto ormai collaudato, c’è la possibilità di inserire, a scelta del tecnco, praticamente una variante per ruolo, senza che l’assieme ne risenta, ed ovviamente ciò risulta evidente proprio nei momenti di improvvisa necessità, come stamattina.

Così viene fagocitato il fantasma della terza cremasca. Tre sets, un’ora scarsa sul parquet e le “verdi” di Vaiano, mica male come stazza atletica e con un paio di elementi validi sotto il profilo tecnico, dopo aver tentato una timida resistenza nel primo set, sono praticamente uscite di scena.

Chiudiamo il girone di andata così come avevamo fatto l’anno scorso (ma una categoria sotto). 18 punti in classifica, così come i sets vinti, uno solo lasciato per strada, e ci sta considerando il valore della contrapposizione: 465 punti segnati e solo 283 subiti. C’erano, è vero, 6 lunghezze di distacco rispetto alla seconda (il Pantigliate), contro i tre attuali, ma vuoi mettere il valore della LAUDENSE, rispetto ad una avversaria che proprio sabato andremo ad affrontare nella prima di ritorno!? Ed è per questo che, contrariamente alla passata stagione, aspettiamo a fare proclami: prima ci sarà la gara di ritorno, poi bisognerà valutare tutto il novero delle finaliste. E’ insomma presto per vendere … la pelle dell’orso.

Ma una cosa è sicura: la bontà del lavoro fin qui svolto dai tecnici (e permettetemi di citare con loro, chi ha accompagnato per anni la crescita esponenziale delle ragazze, alludiamo al prezioso e silenzioso Fulvio Zanellotti. Ed ovviamente un grandissimo riconoscimento a loro, queste splendide ragazze, che con impegno e dedizione seguono i consigli illuminati del loro “mentore” Vittorio Porcelli…. Mantenendo caro il ricordo di chi le ha viste crescere: la mitica Silvia Pavesi.

Under-14 29-11-205

Mino

VOLLEY RIOZZO - UNDER 12 BIG BANG

DOMENICA 22 E 29 NOVEMBRE 2015. IL DEBUTTO DEL FUTURO! 

Scherzano, giocano, ridono, si scambiano i soliti piccoli dispetti ma gli sguardi sono smarriti, leggermente preoccupati, come lo si può essere a quella età, dove tutto dura lo spazio di un attimo. Gli occhi cercano continuamente le facce rassicuranti degli allenatori, dei genitori o del compagno/a più grande. E’ la prima partita, la prima volta che in campo sono protagonisti, dove tutti vedono solo loro, quando battono o respingono quel pallone, insolitamente pesante, al di là di una rete, mai così alta.

Poi l’arbitro li chiama, salutano incrociando altri bambini e ragazzi al di là della rete; è la squadra avversaria, quella a cui da tempo hanno dedicato il lavoro, il sacrificio e la fatica degli allenamenti.

Un pallone, una battuta, una respinta e finalmente è incominciata, passa la paura, il timore, ritorna la grinta, la gioia ed il divertimento del gioco. Si incoraggiano a vicenda, ascoltano i consigli degli allenatori, sorridono ai punti degli avversari ed esultano, gridando il loro “big bang”, ai loro.

Si abbracciano per un punto guadagnato e si consolano per un punto perso e così, partita dopo partita, da un insieme diventeranno squadra.Under-12-bi-bang 22-29-11-2015

 La cronaca ci racconta che sono stati all’altezza del compito, l’impegno era difficile ma è emerso il carattere, la voglia e la concentrazione. A tutti i complimenti degli allenatori e l’ammirazione dei presenti.

Poi tutto finisce e vedi che è quasi un dispiacere, ritrovano tutta l’energia che sembrava svanita e via di corsa nello spogliatoio a ridere, scherzare e giocare. Qualcuno pensa anche alla classifica e ai punti che sono pochi, quasi niente, le caselle del tabellone sono desolatamente vuote, ma si sono divertiti, e noi con loro, sono e siamo stati insieme e questo ci ha riempito il cuore, per oggi è già un bellissimo risultato.…il futuro ha fatto i suoi primi passi!

 Luciano

 

 

Under 16 - Partita del 28-11-2015

Volley Riozzo - Pallavolo Vailate  3-0      (25-17  25-20  26-24)

Anelli Laura, Audino Silvia, Bardelli Francesca, Biagi Chiara, D'Alessio Caterina, Di Pierno Giusy, Guastamacchio Sara, Pedrazzini Francesca, Peroni Emma, Petkovic Petra, Scottini Irene.

All. Massimiliano Bottigliero,Chiara Rosellini

Dirigente: Monica Coda

Arbitro:  Carlo Maiocchi 

La partita con l'articolo determinativo è questa. È La partita che tutti aspettano e sognano di giocare quando si fa competizione. Scontro al vertice prima contro seconda e vediamo chi la vince.

Così, quando il gioco si fa duro... Il divertimento aumenta e così la bellezza delle gare che il pubblico riesce ad ammirare. Le nostre ragazze volano in testa alla classifica del girone A con una prestazione super, senza sbavature, con il piglio e la sicurezza di una squadra vera, dove chi non ha giocato ha gioito più di chi è riuscita a rendersi protagonista sul campo. Brave ragazze, questo è l'atteggiamento che vi porterà lontano e vi permetterà di raggiungere i vostri meravigliosi e spensierati sogni.

Un primo tempo da sfida all'ok corral. Botte da orbi. Vietato schiacciare sotto i 90 all'ora, da una parte e dall'altra. Under-16 28-11-2015

Lo vince la nostra squadra che, dopo una partenza un po' a freddo scalda l'ambiente con prodezze balistiche. Ogni set ha le sue porte da superare e Mastro Massimiliano deve usare le chiavi giuste. Le trova tutte al primo colpo.

In questo caso la chiave Giusy con le sue potenti battute e la chiave Chiara con l'opportunismo e la rapidità di trasformare sotto rete in punti quelle palle "sporche" che restano in aria senza un padrone. 

Secondo tempo ancora azzurro. Sbagliano poco le ragazze e quando sbagliano rimediano con punti giocati con gran classe come quando le chiavi Petra e Laura incrociano schiacciate che fanno male, alle avversarie, e ridanno immediatamente fiducia e morale alle nostre oppure quando la chiave Emma somministra deliziose alzate per le compagne che possono schiacciare nel campo opposto con il sorriso sulle labbra da quanto sono invitanti.

Sbaglia anche l'arbitro che non vede di chi è il punto e signorilmente chiede scusa e dichiara una contesa. Applausi. Poi non finirà proprio così per qualche adulto esuberante ma questa è un'altra storia e noi non la vogliamo commentare per non dare enfasi alle sciocchezze ma ricordare solo le imprese sportive delle ragazze sul campo. 

Terzo tempo e voilá il sorpasso in classifica è servito. Difficile da conquistare perché le ragazze vailatesi sono toste e non ci stanno proprio. Lottano fino all'ultimo punto come devono fare le grandi squadre. Perdono ma mandano un segnale forte: "hei ragazze noi non molliamo, non rallentate perché saremo sempre li pronte per approfittarne!"

Si vince 26-24 punto a punto mai grandi vantaggi né da una parte né dall'altra. Altro che il corral, appena ti distrai un attimo partono colpi precisi e ficcanti che fanno male. Ed è qui che le chiavi Francesca e Silvia trovano l'accesso giusto al set tirando su dal pavimento palle violente su traiettorie taglienti permettendo alla squadra di stare in partita su punti che sembravano ormai persi e ribaltarne l'esito.

Brave ancora ragazze ma fate attenzione, siamo solo all'inizio del percorso e i sogni bisogna viverli ogni momento senza distrazioni. Mai pensare alla meta del viaggio senza gustare ogni attimo del tragitto. E questo sarà possibile solo attraverso sacrificio, concentrazione e saper essere squadra sempre, soprattutto nei momenti in cui si incontreranno altri ostacoli irti e spigolosi, ma questo è il vostro viaggio e quindi .... Buona continuazione!!

Pagina 66 di 86

I Nostri Sponsor

FB IMG 1529657736970

(Clicca sull'immagine per ingrandire)


Partite della settimana

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

Certificazione 2018 19

(clicca sul logo saperne di più)

Notizie In Evidenza

Accesso Al Sito

Registrati adesso: riceverai le nostre Newsletter e potrai accedere ai servizi riservati agli iscritti.
Leggi qui i termini d'uso di questo servizio.

Verticale def

(clicca per saperne di più)

VOLANTINO singolo S3

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

MOMENTI DI RIFLESSIONE!

RISULTATI-OTTENUTI-QUESTI-ANNI 2015-2016

LEVA CIVICA

Leva civica Lombardia

(clicca per saperne di più)

Certificazione

(clicca sul logo saperne di più)

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.