Diventa sponsorUn'ottima e sana visibilitá per la tua attivitá commerciale
Non perdere l'occasione di usare gli spazi che il Palazzetto di Riozzo offre per pubblicizzare la tua attivitá commerciale; contattandoci senza impegno all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Collabora con noiCollabora con noi
Hai voglia di collaborare con noi, scrivendo qualche articolo o recensione? Hai foto di un evento delle nostre squadre che vorresti vedere pubblicato? Non aspettare e contattaci al seguente indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per avere spazio sul nostro sito.

Sei qui: Home

Quarti di finale (ritorno) U16 - 17 marzo 2018 - "LA PARTITA"

Volley Riozzo Team 2002 - Italsinergie: 3-0 (25-11, 25-23, 25-19)
Volley Riozzo: Alessia, Alice, Camilla, Elisa, Giorgia F., Giorgia P., Ilenia, Irene, Mayra, Sara, Sofia B. e Sofia G..
Coach: Alessandro.
Dirigente accompagnatore: Laura.

Dopo una febbrile attesa durata sei interminabili giorni, siamo giunti ad un appuntamento fondamentale della stagione per il Team 2002.
Riceviamo la Italsinergie che all'andata è riuscita a far prevalere il fattore campo, seppur al fotofinish.
Per poter annotare in agenda l'impegno del 15 aprile, data in cui sono in programma le finali Under 16 ad Offanengo, le biancoblù hanno bisogno di una convincente vittoria per ribaltare il punteggio di 2-3 rimediato in trasferta.
La location preparata dai supporters locali più caldi è delle grandi occasioni, anche perché seguono queste ragazze dalle categorie minori ed è ormai dal lontano 2015, con la coach Silvia Pavesi, che non le vedono approdare ad una semifinale (complice anche la fusione tra le federazioni fipav di Lodi e Cremona che ha alzato il livello delle contendenti); oggi sugli spalti c'è anche una folta rappresentanza delle giovanili del VR, accompagnate da mamme e papà, che assiste a questo importante avvenimento alla presenza della Presidente Annunciata, che non manca mai ai grandi eventi.
L'avversaria ammirata nella gara di andata non é parsa tecnicamente superiore alle nostre ed al ritorno, se verrà usata bene la testa, ... si fa.

Ultimo scambio di sguardi tra "the fox" Fadda e la tifoseria a pochi istanti dall'inizio; percepiamo che le nostre Fighters stasera hanno gli occhi della tigre, hanno fame di vittoria e combatteranno su tutte le palle FINO ALLA FINE, perchè non hanno nessuna intenzione di deludere i propri tifosi.
Al fischio d'inizio nessuno ricorda più il nome dell'altra squadra, ma solo una cosa è certa: chiunque siano le altre, si dovranno scansare perchè Offanengo aspetta noi!!!

uno 18 03

Il sestetto Alessia, Camilla, Elisa, (Giorgia F. libero), Giorgia P., Irene e Sara rimarrà invariato fino all'ultima palla.

Si comincia a senso unico, il VR non ha intenzione di fare alcuno sconto: netto 25-11 nel primo parziale, con Elisa in formissima, Irene insuperabile a muro ed una meravigliosa Alessia in cabina di regia oltre a due aces al servizio.
Il secondo set, giocato quasi punto a punto, vede comunque sempre avanti Riozzo che chiude 25-23, con Elisa straordinaria, Camilla devastante sotto rete ed una magnifica Giorgia F. in ricezione e difesa.
Nel terzo set break decisivo del VR, a metà parziale, che lo porta a condurre fino al 24-19, con Elisa ancora sugli scudi (in totale a referto troveremo 22 punti totali del Capitano), Irene fantastica in attacco ed una bravissima Sara anche in difesa.
Tocca a Giorgia P. andare a servire per l'ultimo punto.
Non riesce a contenere l'emozione e va in battuta praticamente in lacrime, sa che il momento è topico: la palla passa, le ospiti provano ad attaccare ma il pubblico, ormai tutto in piedi, sembra spingere oltre la linea di fondo l'attacco proveniente da posto 2: cala il sipario sulla partita ed inizia la festa VR.
TUTTI IN PIEDI PER IL RIOZZO!!!

due 18 03

Saremo ripetitivi ma, come dopo la gara contro il New Volley Vizzolo, definiamo le ragazze di Mister Fadda PERFETTE.
Il VR non ha dato scampo alle pari età della Italsinergie, infliggendo loro un 3-0 netto, nettissimo.
I parziali dimostrano come le biancoblù abbiano dominato in lungo ed in largo un match in cui le pizzighettonesi non sono mai riuscite ad entrare in partita, rimanendo spettatrici di una prestazione maiuscola di marca riozzese.
Nel VR ha funzionato tutto: ricezioni perfette e chirurgiche, regia impeccabile, difesa nettamente migliore dell'andata, muri ed attacchi da antologia.
A tutte le ragazze ed al coach (che è pure il primo tifoso) va il merito di aver creduto alla qualificazione già a partire dall'uscita dalle mura antiche di Pizzighettone domenica scorsa.
Da elogiare il comportamento di Mayra ed Ilenia che, nonostante non abbiano avuto possibilità di subentrare, hanno incitato a gran voce ed applaudito le loro compagne tutta la partita, dimostrando come questo sia un gruppo davvero coeso.
Un grazie anche ad Alice, Sofia B. e Sofia G. a disposizione tutta la gara e felicissime per il risultato finale delle compagne.Nonno Mino ora sottolinerebbe che il VR finalmente puó tornare a giocarsi qualcosa di importante approdando alle semifinali dell'Under 16, che si svolgeranno a cavallo della Santa Pasqua.
Le biancoblù dunque proseguiranno il loro cammino ... per inseguire un sogno.

tre 18 03

#sifa
#letsgotooffanengo
#togetherwecan

un ultras

19ª giornata del campionato 2ª divisione: partita del 15 marzo 2018

BCO Crema - Volley Riozzo: 3-1 (25-11, 24-26, 25-14, 25-15)

Volley Riozzo: Alessia, Camilla, Elisa, Giorgia F., Giorgia P., Ilenia, Irene, Sara B..

Coach: Marco.

Ci presentiamo, in formazione rimaneggiata a Crema, contro una delle squadre in lotta per la promozione.
Iniziamo e concludiamo col seguente sestetto: Alessia, Camilla, Elisa, (Giorgia F. libero), Giorgia P., Irene e Sara B..
Dalle fasi di riscaldamento si nota una certa rilassatezza che non fa ben sperare nel buon esito dell'incontro, ma vogliamo sperare sia solo una vaga impressione.
Assistiamo purtroppo ad una partita dai due volti con primo, terzo e quarto set in cui le nostre Raghe lasciano facilmente strada alle avversarie senza neppure lottare, con parziali conclusi ad 11, 14 e 15.
Il secondo set invece è molto combattuto e viene portato a casa dal VR ai vantaggi 26-24, con le ospiti molto reattive ed ordinate.

uno 17 03 2018

Sebbene parecchi errori in ricezione, va riconosciuta la maggior esperienza e la freddezza delle cremasche nei momenti topici dei set in cui hanno saputo creare i solchi decisivi senza concedere alcuna possibilità di rimonta.
In classifica non ci schiodiamo dai nostri 18 punti e così ora toccherà provare a fare risultato contro il GSO Sant'Alberto nella prossima gara casalinga in programma venerdì 23 marzo.


#bandieronebiancoblu
#soniainc...atanera
#nonsimolla

un ultras

TEAM 2005 YOUNG CHIUDE "L'ESPERIMENTO" TERZA DIVISIONE YOUNG CON UNA VITTORIA

VR YOUNG VS PHANTERS 3-1
25-22 / 7-25 / 25-23 / 25-19
Quando lo staff decide, a fine stagione scorsa, di intraprendere un percorso di categoria senior ha ben chiaro l’obiettivo: CRESCITA tecnica e mentale. Consapevoli che non si potesse passare da una u12/13 ad un campionato senior fa sì che questo progetto debba essere supportato da alcune senior Laura Vale e Silvia stessa. Le nostre senior hanno avuto il compito “arduo e difficile” di inserire gradualmente le nostre “bambine” in un contesto diverso da quello che fino ad allora era la nostra pallavolo di u12/13. Inserimento che non doveva essere traumatico né destabilizzante ma stimolante per una maggior consapevolezza dei nostri mezzi e dei nostri limiti. Imparare a non nascondersi dietro alla giovane età, guardare in faccia le difficoltà con coraggio e senza tirarsi indietro, tentare e ritentare e se non basta riprovarci ancora e sempre. Imparare ad affrontare quella pallavolo “dei grandi”, così definita da Silvia, quella più tecnica, veloce ed esperta. Il percorso è stato difficile e tortuoso tant’è che siamo arrivate ultime, praticamente, alternando a prestazioni mediocri a buone a prescindere dal risultato, ma a noi poco importa. Quello che a noi importa è quello che portiamo a casa in esperienza. Abbiamo imparato a stare in campo con un tantino di personalità in più, abbiamo imparato a soffrire ed a gioire per ogni singolo punto ed abbiamo imparato ad arrabiarci con noi stesse quando la prestazione non è stata quella che noi volevamo. Abbiamo imparato ad assumerci le nostre responsabilità senza imputare ad altri colpe che non hanno e che nel bene e nel male noi siamo gli artefici del nostro destino. Abbiamo imparato tanto ma molto moltissimo dobbiamo ancora imparare. Evidente il miglioramento tecnico in generale, un pochino più lento quello mentale che in certi frangenti del percorso è parso un po’ latente. I nostri attaccanti con la rete a 2,24 hanno faticato molto ed hanno dovuto trovare soluzioni facendo passi in avanti. I nostri liberi dopo una partenza timida ora sono più coraggiosi sia in rice che in difesa. Soddisfacente anche il percorso dei nostri palleggiatori, che inizialmente condividono l’onere i guidare la squadra con Silvia. Via via trovano più spazio, in un ruolo che certamente è il più difficile, anche se a livello tecnico devono lavorare ancora molto. Lo staff è convinto che c’è spazio per un ulteriore miglioramento per raggiungere il quale è necessaria un po’ più di autostima e di convinzione che tutto è possibile. Le nostre young hanno la massima fiducia dello staff e chiudono il tragitto in terza divisione senior con una vittoria tanto agoniata quanto meritata per il lavoro svolto sino ad ora, salutano i nostri fedelissimi con una gioiosa scivolata davanti agli spalti. Soddisfatti per il cammino fatto insieme e per quanto di buono abbiamo fatto vedere, ringraziamo vivamente coloro che hanno creduto nel progetto dandoci un’opportunità in più : la società. Un grazie anche allo staff a Laura e Vale per l’impegno. Credo si possa dire obiettivo centrato.
BRAVE RAGAZZE!!!! FORZA YOUNG!!!!!!.

uno 15 03 2018


Ps. Continua il percorso in u13 , dove siamo matematicamente prime nel secondo girone eliminatorio, in attesa dei raggruppamenti a tre che decideranno le semifinaliste. Semifinaliste che si contenderanno il 13 maggio a Riozzo i tre posti disponibili per i regionali u13. Ed a quella occasione noi piacerebbe esserci e rispondere TEAM 2005 PRESENTE!!!!! FORZA RAGAZZE !!!!!!
O adesso a mai più.
Terza u15:
Più duro del previsto il cammino in u15, dove le nostre ragazze soffrono molto e non riescono a mettere a frutto il lavoro svolto in allenamento.
FORZA RAGAZZE, CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI!!!!

FIVAV U13F Girone I

Giovedì 08/03 CAVASESTO VOLLEY - TEAM 2006 (3-1) (25-14/24-26/25-10/25-19).
Sabato 10/03 TEAM 2006 - CAVASESTO VOLLEY (3-2) (19-25/18-25/25-23/25-22/15-9)

Questa settimana ha visto il Team 2006 giocare due partite, una giovedì e una sabato, entrambe contro il CAVASESTO VOLLEY, con risultati diversi.
La partita di giovedì giocata a Cremona ci ha visto perdere 3-1 (25-14/24-26/25-10/25-19).
Durante il primo set siamo stati sempre a distanza di un paio di punti 5-3, 7-5, 13-11, poi le avversarie hanno cominciato a prendere il largo 17-13, fino a terminare 25-14.
Il secondo set è iniziato come il precedente punto su punto ma qui siamo noi ad avere un paio di punti di vantaggio 7-9, 8-12, fino a trovarci sul 19 pari, prendiamo fiato portandoci sul 20 a 22, per essere subito raggiunte 23-23, 24-24 ma teniamo duro e il set finisce 24-26.
Il terzo set, rispetto ai precedenti risulta un po’ spento infatti finisce 25-10.
Nel quarto set le nostre atlete ritrovano un po’ di verve ed anche questo si gioca punto su punto fino al punteggio di 8-8, poi le cremonesi cominciano a staccarci 17-14, ma noi siamo sempre lì 19-17, 21-17, ma non riusciamo a raggiungerle e il set finisce 25-19 e partita vinta per le nostre avversarie.

uno 13 03

Le nostre ragazze però nonostante la sconfitta sono pronte e cariche per la partita di ritorno di sabato.
Sabato 10/03/2018 ci si ritrova nella Palestra delle scuole elementari di Riozzo pronte a giocare e a riscattarsi dalla sconfitta di giovedì.

due 13 03

La partita, infatti, è in equilibrio fino al 13-13, poi riusciamo ad avere qualche punticino di vantaggio 17-14, ma le cremonesi non mollano e ci superano mettendo a segno 6 punti di fila e arriviamo a 17-20, non riusciamo a tenere testa alle nostre avversarie e il set si conclude 19 a 25.
Il secondo set ci vede sempre un po’ distanziate dalle cremonesi 7 a 12, 9 a 16 arrivando ad un 12 a 16, senza mai riuscire a raggiungerle chiudendo il secondo set con un parziale di 18 a 25.
Ma le nostre pupille non mollano, e cominciamo il terzo set che ci vede sempre con qualche punto di vantaggio (8 – 5) finché non ci raggiungono sul 17 pari e da lì è stato sempre un testa a testa 20 a 21 , 23 a 22, 23 a 23 ma con un colpo di coda chiudiamo il set con il punteggio di 25 a 23.
Il quarto set vede le nostre avversarie forse troppo sicure, cominciando ad andare fino ad arrivare sul 4 a 10, ma pian piano e un punto alla volta ci avviciniamo inesorabili dal punteggio di 9 a 12 fino al pareggio 13 a 13 e si va avanti così 14 a 14 fino al 20 pari poi 22 e lì le nostre ragazze le hanno lasciate chiudendo il set 25 a 22.
Qui i nervi delle nostre antagoniste, le quali vedono avvicinarsi la possibilità di perdere, cedono mentre le nostre ragazze sono sempre più cariche. Con questo animo si affronta il quinto set.
L’ultimo set vede andare avanti sempre le nostre ragazze 6 a 1, 7 a 2, 11 a 5 per terminare 15-9 per noi.

Gran prova delle nostre ragazze, CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI.

Prossimo appuntamento sabato con L’OFFANENGO

SU LE MANI TIFA RIOZZO!!!

Quarti di finale (Andata) U16 - Partita del 11.03.2018

Italsinergie - Volley Riozzo Team 2002: 3-2 (23-25, 25-16, 20-25, 25-22, 15-10)
Volley Riozzo: Alessia, Camilla, Elisa, Giorgia F., Giorgia P., Irene, Matilde, Mayra, Sara e Valentina.
Coach: Alessandro.
Dirigente accompagnatore: Laura.

Superati gli ottavi di finale, disputando una sola partita, vinta nettamente 3-0 a Romanengo (al ritorno il New Volley non si è presentato), le Riozzesi sono attese nella "città murata" di Pizzighettone dall'ostico Italsinergie capace, nel turno precedente, di piegare nel golden set la strenua resistenza della Zurich Cristofori Cremona.
Già dalle fasi iniziali "the fox" Fadda non tralascia alcun dettaglio: scruta con attenzione il riscaldamento delle sue ragazze, osserva gli attacchi delle avversarie e, di tanto in tanto, butta pure un occhio verso il settore ospiti dove sono assiepati i tifosi più caldi.
Se è vero che l'appetito vien mangiando (sperando che Giorgia P. e Matilde non siano sazie dopo la scorpacciata di caramelle e cioccolatini vari forniti dalla dirigente Cristina, mamma di Alice, durante la partita del campionato allieve CSI cui sono state chiamate a dare una mano) siamo qui per ottenere un buon risultato che possa permettere, al ritorno, di staccare il pass per le semifinali del torneo interprovinciale.
Tifoseria in spazi angusti per via delle dimensioni ridotte della palestra, ma pronta fin dal riscaldamento a spingere la squadra (anche Sharon, seppur infortunata, è in tribuna per assistere all'incontro).

Uno 12 03

Iniziamo col sestetto Alessia, Camilla, Elisa, (Giorgia F. libero), Giorgia P., Irene e Sara.
Primo set giocato punto a punto, con ottime difese di Alessia, bei muri di Irene ed efficaci attacchi di Sara, conquistato dal VR 25-23.
Nel secondo set calo di concentrazione delle Raghe che partono male e non riescono più a recuperare lo svantaggio: 25-16 per le padrone di casa.
Terzo set quasi perfetto per le nostre, su tutte Camilla, Giorgia F. e Giorgia P., che se lo aggiudicano nettamente 25-20.
Nel quarto set andiamo sotto subito, ma verso fine parziale assistiamo ad un discreto recupero delle biancoblù che peró si devono arrendere 25-22.
Nel quinto set andamento abbastanza equilibrato fino al cambio campo, poi l'Italsinergie mette la freccia e chiude avanti 15-10.
Molto bene in ricezione il libero Giorgia F. e prova apprezzabile di Elisa la quale, al ritorno, vorrà regalarci quei punti in più che ci permetterebbero di superare il turno.
Il merito per poterci giocare ancora la qualificazione al turno successivo, naturalmente, va tributato anche a Mayra, Matilde e Valentina, parti integranti del gruppo.
Abbiamo assistito ad una buona prestazione di tutta la squadra (Giorgia P. miglior realizzatrice con 13 punti totali a referto, seguita da Camilla con 12) accompagnata da una cornice di pubblico esemplare per la costanza ed il calore con cui ha incitato il VR fino alla fine (ricevendo pure gli applausi di alcune giocatrici avversarie).

Due 12 03

Ora pensiamo a preparare nel migliore dei modi il match di ritorno in programma sabato 17 marzo a Riozzo ... per inseguire un sogno.

#sifa
#letsgotooffanengo
#togetherwecan

un ultras

Pagina 8 di 86

I Nostri Sponsor

FB IMG 1529657736970

(Clicca sull'immagine per ingrandire)


Partite della settimana

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

Certificazione 2018 19

(clicca sul logo saperne di più)

Notizie In Evidenza

Accesso Al Sito

Registrati adesso: riceverai le nostre Newsletter e potrai accedere ai servizi riservati agli iscritti.
Leggi qui i termini d'uso di questo servizio.

Verticale def

(clicca per saperne di più)

VOLANTINO singolo S3

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

MOMENTI DI RIFLESSIONE!

RISULTATI-OTTENUTI-QUESTI-ANNI 2015-2016

LEVA CIVICA

Leva civica Lombardia

(clicca per saperne di più)

Certificazione

(clicca sul logo saperne di più)

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.