Diventa sponsorUn'ottima e sana visibilitá per la tua attivitá commerciale
Non perdere l'occasione di usare gli spazi che il Palazzetto di Riozzo offre per pubblicizzare la tua attivitá commerciale; contattandoci senza impegno all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Collabora con noiCollabora con noi
Hai voglia di collaborare con noi, scrivendo qualche articolo o recensione? Hai foto di un evento delle nostre squadre che vorresti vedere pubblicato? Non aspettare e contattaci al seguente indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per avere spazio sul nostro sito.

Sei qui: Home

LETTERA APERTA AL TEAM2005….

Era giugno 2014 quando Annunciata mi parla di un gruppo in uscita dal minivolley, mi chiede se voglio allenarlo io. Dopo qualche anno lontana dal minivolley accetto di ripartire con un gruppo di bimbe piccole, tutte finivate la terza elementare. Vedo qualcuna di voi già a giugno, qualche allenamento, mi piacete subito: sorridenti, felici, attente, desiderose di imparare. Ma mi chiedo se ho ancora le forze per dei bambini così piccoli.
I dubbi durano poco: siamo a settembre, è tempo di cominciare la nuova avventura. Si aggiungono altre bambine. Decido insieme alla società che si può provare a fare subito un campionato, con la consapevolezza che le avremmo perse tutte.
ANNO 2014/15: campionato u12 Lodi penultime classificate. Battiamo solo in Codogno, all’andata e al ritorno per 3-0. Ma siamo l’unica squadra a rubare 1 set ai futuri campioni provinciali della BCC laudense. Eliminati subito nei tornei primaverili u11 e u12 CSI Milano.
ANNO 2015/16: campioni provinciali u12 CRE-LO. Campioni provinciali u13 3x3 maschile CRE-LO. Vice campioni provinciali u12 promozionale CRE-LO. 1° e 5° posto torneo delle Rive (Rivergaro) u12 con Giorgia premiata miglior giocatrice della categoria. Dopo questo anno ci salutano Jacopo e Daniele, pronti a spiccare il volo verso altri lidi (notizia fresca fresca, sono campioni regionali u13 per l’anno 2016/17 con la società di Segrate).
ANNO 2016/17: campioni provinciali u12 CSI. Campioni territoriali CRE-LO categoria 2005 femminile. Campioni territoriali CRE-LO u12 misto. Terzo posto territoriale CRE-LO u13 con accesso alla fase regionale (veniamo eliminate da VISETTE ORAGO, nuovo campione regionale lombardia 2017). Secondo posto u12 e terzo posto u13 torneo delle Rive (rivergaro). Terzo posto u13 trofeo Forni.
Fatemi togliere qualche sassolino dalla scarpa: più persone sostenevano che questo gruppo vincesse solo grazie a Jacopo e Daniele, abbiamo dimostrato che non è così!!!
Nel corso dei tre anni il gruppo è cambiato, qualcuna ha mollato e ci sono stati nuovi ingressi. Ma lo “zoccolo duro” è stato accogliente con i nuovi arrivi fino a creare un gruppo vincente dentro e fuori dal campo. Da parte mia la convinzione che ancora molto si possa e si debba fare, ma che adesso abbiamo basi solide su cui costruire. Ho la certezza che prima di avere delle buone atlete ho delle belle persone in palestra. Agli allenatori che pensano che in palestra si insegni solo il palleggio, il bagher o la schiacciata e che li si sia solo atlete, soprattutto sul giovanile, dico con totale fermezza che dovrebbero cambiare lavoro. Queste bambine bisogna imparare a viverle: capire come prenderle a seconda del carattere, cosa è meglio per loro, quando è il momento di caricarle o è meglio fermarsi, ricordarsi che il gioco è fondamentale per la loro crescita, sapere che la ‘tecnica’ non è tutto…
Allenarsi e costruire qualcosa insieme vuol dire imparare a conoscersi, vuol dire essere rispettosi sempre delle regole e delle persone (se l’allenamento inizia alle 17, io per prima devo essere pronta e presente ad accogliere le bambine in palestra, non posso arrivare dopo di loro, altrimenti che esempio sono???), vuol dire avere un obiettivo comune in allenamento e in partita (essere presenti sempre, la partita è lo scopo dell’allenamento, altrimenti come faccio a sapere dove sto sbagliando???). Non ne ho la certezza ma penso di aver imparato a conoscervi almeno un po’: i vostri sorrisi, i momenti di crisi, la tristezza, la spensieratezza, quando mettete il “muso” e quando siete euforiche.


So che nel proseguo del Nostro Cammino avrò l’onere e l’onore di essere prima di tutto un esempio. A volte non sarà facile, ma cercherò di non deludervi mai.
So che dovrò guidarvi e insegnarvi ad avere gambe forti, in palestra e sui sentieri ben più complessi della vostra vita.
So che dovrò imparare a sgridarvi e ad arrabbiarmi quando ve lo meriterete.
So che dovrò asciugarvi le lacrime e darvi una spalla su cui piangere e sentirvi protette, succederà anche questo.
So che dovrò insegnarvi il valore della vittoria e della sconfitta: a gioire per la prima e ad accettare la seconda per ripartire più forti.
So che dovrò insegnarvi a conoscere i vostri limiti e a farne tesoro.
Io in palestra sono cresciuta e ho la convinzione che la pallavolo mi abbia reso prima che atleta, la donna che sono. Mie piccole donnine abbiamo un compito difficile da fare insieme da fare insieme: diventare DONNE e ATLETE. Ma siamo sulla strada giusta.
Ringraziamo Arturo con la sua saggezza, Fulvio con il suo entusiasmo e Giorgia con la bellezza dei suoi 15 anni e la sua passione, che ci accompagnano e aiutano nel nostro percorso. Lasciatemi un pensiero per i nostri piccolini Elia e Vanessa: so che qualche volta per voi è stata dura ma siete stati bravissimi. Continuate a godervi i vostri (quasi) 10 anni in allegria, e divertitevi!!!
Grazie a tutti voi per questi splendidi tre anni, adesso siamo pronti a ripartire nella pallavolo dei GRANDI!!!

“SE A UN BAMBINO SI REGALA TUTTO, GLI SI SOTTRAE Ciò CHE è FONDAMENTALE: IL DESIDERIO, OVVERO IL SENTIMENTO FONDAMENTALE PER COSTRUIRE UNA PASSIONE.”

Alimentiamo ogni giorno il fuoco della nostra PASSIONE, vedrete che non si spegnerà mai!!!!

Con immenso affetto, la Vostra Silvi

2014 2015 12014 2015 2

Anno 2014/2015

2015 2016 12015 2016 2

Anno 2015/2016

2016 2017 12016 2017 2

2016 2017 32016 2017 4

Anno 2016/2017

 

VOLLEY FIPAV, "ALZA IL RISPETTO, SCHIACCIA IL BULLISMO, VAI OLTRE LA RETE"

La pallavolo, sport scolastico per eccellenza, con la sua peculiarità di sviluppare capacità motoria ed insegnamento nell’essere squadra, socializzare, stare insieme e aiutarsi reciprocamente, porta il vociare e l’energia dei ragazzi, sotto lo sguardo orgoglioso e compiaciuto di genitori e insegnanti, al Palazzetto dello Sport di Riozzo, teatro dove si alza il sipario della manifestazione finale del progetto S3 Volley Fipav. Coinvolte le scuole rlementari Manzoni di Cerro-Riozzo e Paolo Frisi, via Lazio di Melegnano; insieme a loro i dirigenti e i ragazzi dell’Asd Volley Riozzo in una festa di sport che diventa anche veicolo di un importante messaggio: “Alza il rispetto, schiaccia il bullismo, vai oltre la rete”. Sventolato attraverso il cappellino bianco, donato a tutti i paitecipanti, stampato sulle magliette, oggi letto a gran voce e portato, nel corso dei vari campionati e tornei, a tutte le squadre incontrate in gara in quest’ultimo anno sportivo.
S3 Volly Fipav è un progetto realizzato dal Volley Riozzo, grazie al riconoscimento, ottenuto nel 2016, quale Scuola regionale di pallavolo ed inserita pertanto nell’Albo ufficiale regionale delle scuole. Sostenuto dai dirigenti e responsabili scolastici dei due istituti, riservato alle 4° e 5°, ha visto la partecipazione di sei classi di Melegnano, con 107 alunni, quattro quelle di Cerro/Riozzo con 101. Un’ora alla settimana per un totale di 1240 ore, con la disponibilità operativa degli istruttori Fipavb: Silvia Pavesi, Vittorio Porcelli e Michela Gorgoglione. La verifica “sportiva” di quanto insegnato, ed appreso, con questo Io Torneo S3 Volley Istituto Paolo Frisi, gare 3x3, svolto in due fasi. La pinna con tornei interni nelle due scuole e finale, per entrambi gli istituti, nel Palazzetto dello Sport di Riozzo, con attrezzature e istruttori del Volley Riozzo. Premiazione alle prime quattro classificate con la presenza di Marco Sassi, sindaco di Cerro al Lambro.


Volley fipav-06 06 2017

da “Il Cittadino” del 6/06/2017

Per leggere in formato PDF fai click qui

 

TEAM 2005 IMBATTIBILE NEI CAMPIONATI UNDER 12 …. CON LA VITTORIA NEL MISTO FA IL …..TRIPLETE!!!

Codogno 3 giugno 2017
FINALE UNDER 12 MISTO
VOLLEY RIOZZO vs VOLLEY GUSSOLA 3-1 (21/25, 25/19, 25/10, 25/12)COPPA UNDER 12 MISTO
Ed è il 3 giugno la data fissata per l’ultimo impegno ufficiale del TEAM 2005, giornata caldissima ed un palazzetto rovente. Ore 17,15 si comincia la gara che si preannuncia difficile e per la temperatura (quasi infernale) e perché arriva alla fine di una stagione che per il team è stata molto impegnativa eche ha tolto alle nostre ragazze molte energie sia fisiche che mentali. Si parte con un buon piglio ma le avversarie si dimostrano ostiche nonostante la loro giovane età (tutte 2006). Avversarie molto ben disposte in campo e che lottano su ogni pallone e noi un po sgonfie, con poche energie disponibili e poca lucidità consegniamo il primo set 21/25. Ora per vari motivi la temperatura sale ulteriormente sia per il caldo torrido stagionale sia perché ora dobbiamo recuperare il set perso. Ma ci potevano mai deludere le nostre ragazze? Assolutamente NO! Raccolgono ogni energia disponibile raschiando il fondo e nel set successivo giocano con una buona intensità non solo contro la squadra in campo ma anche contro la tifoseria avversaria scorrettissima … e ci prendiamo il secondo set 25/19. Il comportamento della tifoseria avversaria sembra dare nuova linfa alle nostre ragazze e toglierne alle loro. Ora noi giochiamo bene ed in maniera attenta rendendo vano ogni tentativo del Gussola di portare a casa il titolo Under 12 Misto, vinvìcendo il 3° e 4° set a 10 e a 12.
Finale caratterizzato da una buona pallavolo giocata e da un pessimo comportamento della tifoseria Gussolese che contesta quasi tutte le decisioni arbitrali dimostrando di non conoscere il regolamento del campionato a cui hanno partecipato e che con un comportamento antisportivo (con “buuuu” vari) nei confronti delle nostre ragazze, hanno un pà offuscato quello che deve essere lo spirito sportivo e la prestazione delle atlete Gussolesi che è stata molto buona. La nostra reazione ad un inusuale e deplorevole tifo avversario è stata lodevole, le ragazze hanno risposto alle provocazioni con una vittoria schiacciante, primo set a parte, sotto tutti i punti di vista, dimostrando la crescita tecnica da inizio stagione ed ancor di più mentale quando rispondono sul campo e solo giocando a comportamenti che mai nello sport si dovrebbero vedere, tanto meno in Under 12.
Vittoria che consegna al TEAM 2005 il TRIPLETE STAGIONALE in Under 12:

1. CAMPIONI PROVINCIALI CSI LODI CREMA UNDER 12 MISTO
2. CAMPIONI PROVINCIALI FIPAV LODI CREMA CREMONA UNDER 12 FEMMINILE
3. CAMPIONI PROVINCIALI FIPAV LODI CREMA CREMONA UNDER 12 MISTO

Oltre al BRONZO nel CAMPIONATO FIPAV LODI CREMA CREMONA UNDER 13 FEMMINILE a coronamento di un intenso percorso in palestra sotto gli occhi vigili di Arturo, Giorgia, Fulvio e Silvia, ai quali vanno i nostri complimenti per il lavoro tecnico, di gestione del gruppo e per i risultati ottenuti.
GRAZIE alle nostre atlete: Aurora, Annalisa, Benedetta, Chiara, Emma, Elia, Elisa A., Elisa C., Giulia, Giorgia, Matilde, Martina S., Martina U., Rachele, Sara D., Sara C., Gaia e Vanessa, per il loro impegno e per le emozioni che ci hanno fatto vivere.
GRAZIE a tutti i genitori che hanno supportato le nostre ragazze con la loro disponibilità portandole agli allenamenti ed in ogni dove per affrontare le gare dei quattro campionati.
GRAZIE!!! Ad Andrea, Davide Di Giuli e Silvia che si sono divisi il compito di arbitro ed a Giorgio e Maria Grazia i nostri refertisti che hanno permesso il regolare svolgimento delle gare casalinghe.
GRAZIE!! A Vale la nostra superdirigente per la pazienza e la disponibilità.
GRAZIE!! Ad Alessandro per i suoi meravigliosi reportage fotografici.
GRAZIE!! Alla tifoseria tutta per il sostegno vocale che non ha mai fatto mancare.
Ultimo GRAZIE, ma non ultimo per importanza, alla Società ch e ha permesso lo svolgere serena di una stagione SUPERLATIVA. Stagione sportiva che ci ha “regalato” molto e forse anche di più di quello che ci si aspettava e che ha dimostrato che lavorando insieme (STAFF, ATLETE, SOCIETA’ ed ALLENATORI) e percorrendo la stessa strada si possono ottenere obiettivi inattesi ed inimmaginabili. L’augurio è quello di ritrovarci tutti insieme a settembre ad affrontare nuove sfide con tutta la passione possibile per questo meraviglioso sport che è la :

PA L L A V O L O

P ASSIONE
A MICIZIA
L EALTA’
L IBERTA’
A AMORE
V OLONTA’
O RGOGLIO
L OTTA
O TTIMISMO

NON E’ UNO SPORT ma VITA

BUONE VACANZE A TUTTI!!!!!

FINALE U12 MISTO

Mariuc….cia

PS: La partecipazione al Torneo delle Rive a Rivergaro ci ha portato un secondo posto in Under 12 ed il terzo in Under 13, forse ci aspettavamo di più, ma è servito per suggellare il gruppo e per divertirsi un po’. Unico neo, un piccolo incidente ad Elisa C. ed alla quale auguriamo un pronto recupero ed alla quale siamo vicini con tutto il cuore, TANTI AUGURI PUCETA!! RECUPERA PRESTO!!

Mariuc….cia. 

 

L’UNDER 11 BING BANG CONQUISTA IL 1° TROFEO CAMPIONATO PRIMAVERA 2017.

Spino d’Adda, 4 giugno 2017
Grandissima soddisfazione domenica scorsa per le nostre atlete Under 11 Bing Bang che si sono aggiudicate il 1° trofeo del Campionato Primavera 2017 battendo in finale le temute avversarie dello Spino in una gara peraltro disputata nel loro campo abituale.
UNDER 11 BING BANG 1Nella finale si sono affrontate al meglio dei due set le prime due classificate del torneo composto originariamente da 6 squadre.
La gara si presentava alla vigilia non poco complicata in quanto nello scontro diretto di campionato le atlete dello Spino avevano prevalso sulle nostre ragazze vincendo la gara, comunque combattuta, per 2 set ad 1.
La finale, a differenza delle gare di qualificazione, è stata diretta da due arbitri federali del CSI e questo ha rasserenato un po’ gli animi in tema di rispetto delle regole ed incentivo al gioco in campo poiché le ragazze dello Spino, contrariamente a quanto previsto dal regolamento, ci avevano abituato durante il torneo ad una servizio di battuta non propriamente definibile dal “basso verso l’alto”. Nonostante gli avvertimenti chiarificatori dati dall’arbitro prima dell’inizio della gara, non sono mancati durante la gara casi in cui l’arbitro si è visto costretto a fischiare fallo ogni qual volta le atlete di casa eseguivano il servizio con la tecnica “alla giapponese”.
Nel primo set le nostre ragazze sono state molto concentrate ed attente e sempre in partita. Con grande forza e carattere hanno condotto la prima fase della gara con assoluta padronanza e supremazia aggiudicandosi la vittoria del set con un meritato 25 a 12.
Il secondo set, caratterizzato anche da alcuni cambi tattici, ha confermato l’andamento del primo pur se è prevalso un maggiore equilibrio. Dopo un’energica reazione dello Spino che ha accorciato le distanze nel tentativo di agguantare il pareggio che li avrebbe condotti al terzo set, le nostre ragazze hanno saputo riprendere in mano la gara aggiudicandosi, con alcuni punti decisivi, la vittoria finale chiudendo il secondo set con il punteggio di 25 a 20.
Al fischio finale la tensione delle ragazze ha lasciato spazio ad un abbraccio di gioia incontenibile e liberatorio accompagnato da abbracci con tutti i componenti del team.
Dopo tanti sacrifici ed impegno in allenamento un primo traguardo importante è stato raggiunto. La crescita e la maturità dimostrata in questi ultimi mesi ci conferma che questo gruppo è pronto per continuare il percorso intrapreso, non certo privo di ostacoli, ma altrettanto ambizioso per tutte coloro che non intenderanno mollare.
Un vivo ringraziamento va rivolto ad alcune delle atlete assenti in questa finale per impegni personali in virtù del prezioso contributo da loro dato alla squadra nelle fasi di qualificazione.
Un sentito ringraziamento inoltre va al nostro coach Michela che ha saputo guidare con entusiasmo e serenità la squadra alla vittoria distribuendo preziosi consigli alle sue ragazze; grazie ai dirigenti presenti in panchina ed in tribuna e grazie anche a tutto il gruppo dei genitori al seguito che hanno sostenuto con tifo assordante le nostre atlete durante tutta la gara accompagnandole in questo primo e meritato trionfo.
Infine un augurio sincero alle atlete più piccole del Volley Riozzo Royal che con impegno ed umiltà hanno saputo approcciarsi a questa loro prima esperienza competitiva e che le vedrà sicuramente protagoniste nei prossimi campionati.
Risultato Finale: Spino-Volley Riozzo Bing Bang 0 – 2 (12-25/20-25).
Si ringraziano le campionesse/campioni del Volley Riozzo Bing Bang:
Chiara Giurgola, Sara Licchi, Desiré Luongo, Laura Mapelli, Alessia Raimondi, Alessandra Rocca, Aurora Santamaria, Erik Elias Tahiri, Rachele Barberi, Mattia Bardi, Julia Cera, Chiara Passoni, Viola Maria Pietrabissa.

UNDER 11 BING BANG 2

UNDER 11 BING BANG 3

.

IL TEAM 2005 AI REGIONALI ... SCOPRE UN ALTRO MONDO PALLAVOLISTICO!!!

1) PROGETTO ORAGO 7 Vs VOLLEY RIOZZO BEFANE 2-0 (25/9, 25/17)
2) VOLLEY RIOZZO BEFANA Vs UCB CASSANO 0-2 (16/25, 20/25)

E quando varchi il confine ti rendi conto che la pallavolo è molto altro e il TEAM 2005 va a lezione all'universita' "progetto V7 Orago". Scopriamo un altro mondo, un altro modo di intendere la pallavolo sotto tutti i punti di vista. Avversarie di questo raggruppamento, oltre a noi, la UBC Cassano e Orago. Entri veramente in discussione sportiva. Al nostro arrivo troviamo accoglienza, la seconda allenatrice sulla porta della palestra da il benvenuto alle nostre ragazze, ad indicare rispetto per ogni avversario, e ci accompagna all'interno e poi....fisicità da paura, serietà e professionalità. Di cosa stiamo parlando? Di "baby professioniste" . VOLLEY Orago società pluriblasonata e neo campionessa Under 24 italiana. Già dal riscaldamento si nota la differenza non solo fisica che di per sé è stratosferica, ma anche la tecnica mentale, che sarà il preludio a quello che sarà l'esito della gara. Detto questo bisogna riconoscere alle nostre ragazze di averci provato e non abbiamo sfigurato. Abbiamo toccato parecchi palloNi a muro, difeso e attaccato quando è stato possibile e dobbiamo riconoscere le avversarie erano al di fuoricerca dalla nostra portata. 

Team 3005-29 05 2017-2

La seconda gara contro la USO Cassano, avversarie più abbordabili e "normali", l'abbiamo giocata un po' di più, anche qui però squadre tatticamente più avanti di noi. Palleggiatore unico, attacco al centro e un posto quattro potente, non Co hanno consentito di portare a casa il punto della bandiera.
Bellissima esperienza misurarsi con realtà diverse dalla nostra e questo per noi è motivo di grande orgoglio. Da questa esperienza non usciamo con le ossa completamente rotte, ma con la consapevolezza che la pallavolo intorno a noi è molto altro rispetto alla nostra ed alla quale dobbiamo provare ad avvicinarci il più possibile lavorando con impegno senza smettete di divertirci....e di sognare perché da noi è ...... VIETATO CALPESTARE I SOGNI!!! e SU LE MANI TIFA RIOZZO TEAM 2005 FUNO ALLA FINE!!!! 

Team 3005-29 05 2017-1

Mariuccia. ...Cia.

Pagina 9 di 72

I Nostri Sponsor


Partite della settimana

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

Certificazione 2018 19

(clicca sul logo saperne di più)

Notizie In Evidenza

Accesso Al Sito

Registrati adesso: riceverai le nostre Newsletter e potrai accedere ai servizi riservati agli iscritti.
Leggi qui i termini d'uso di questo servizio.

Verticale def

(clicca per saperne di più)

MOMENTI DI RIFLESSIONE!

RISULTATI-OTTENUTI-QUESTI-ANNI 2015-2016

LEVA CIVICA

Leva civica Lombardia

(clicca per saperne di più)

Certificazione

(clicca sul logo saperne di più)

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.