Diventa sponsorUn'ottima e sana visibilitá per la tua attivitá commerciale
Non perdere l'occasione di usare gli spazi che il Palazzetto di Riozzo offre per pubblicizzare la tua attivitá commerciale; contattandoci senza impegno all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Collabora con noiCollabora con noi
Hai voglia di collaborare con noi, scrivendo qualche articolo o recensione? Hai foto di un evento delle nostre squadre che vorresti vedere pubblicato? Non aspettare e contattaci al seguente indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per avere spazio sul nostro sito.

Sei qui: Home

Brutto STOP per la serie D

6^ Giornata di D

Volley Riozzo – Bccignocelte Agnadello 1-3

(20-25 / 25-15 / 18-25 / 11-25)

Se nel match di settimana scorsa settimana la partita è stata giocata e comunque da neopromossa un risultato negativo in trasferta contro la prima in classifica, ci poteva stare, Sabato scorso le nostre ragazze hanno offerto una prestazione deludente. Ospite al Palazzetto di Riozzo l’Offanengo, formazione di ragazze esperte ma assolutamente alla portata. Come ormai consuetudine iniziamo la gara un po contratte, ci lasciamo condurre dal gioco delle avversarie e subiamo la loro iniziativa salvo qualche buona iniziativa di capitan Galassi (20 a 25). Nella seconda frazione iniziamo a far funzionare i meccanismi, prendiamo il pallino del gioco e portiamo il match in parità sull’1 a 1 con un buon 25 a 15. A questo punto è normale pensare che con un ritrovato assetto e una ritrovata fiducia, le nostre ragazze possano affrontare una gara sicuramente combattuta ma assolutamente alla portata …. invece …… Blackout. Perdiamo la gara 3 a 1 giocando le successive due frazioni in modo assolutamente insufficiente, considerazione rafforzata dai due parziali 18 a 25 e 11 a 25.

Male, ma vogliamo pensare che queste “sculacciate” possano in qualche modo riportare nella squadra l’attenzione al nostro obbiettivo per questa stagione, obbiettivo che senza alcuni fondamentali valori caratteriali non giunge da solo.

Il Team 2007 inizia con il BOTTO !

Grande soddisfazione del Team 2007 che all’esordio nei due campionati Under 12 e Under 13, raccoglie due vittorie in trasferta rispettivamente contro la New volley Vizzolo e Credera. Le bimbe guidate quest’anno da Marco Pifferi coadiuvato da Reati Benedetta, con il prezioso aiuto di Michy Lucibello, hanno affrontato con il piglio giusto le due gare anche se frenate nelle fasi iniziali, da un pizzico di giusta emozione.

19 11a

Gara molto combattuta a Vizzolo per il torneo UNDER 12 in una palestra piena di genitori entusiasti e in gran parte più emozionati delle stesse atlete. Le nostre bimbe iniziano un po titubanti per via dell’esordio, della prima partita in trasferta e del caloroso pubblico presente che in una rimbombante palestra ha fatto sentire il giusto sostegno alle proprie beniamine; la formazione di casa anch’essa tonica e determinata si aggiudica il primo set 25 a 20. A questo punto i freni inibitori si allentano e le giovani riozzesi iniziano a mettere a frutto gli insegnamenti acquisiti giocando anche qualche bella azione d’attacco e portando immediatamente la gara in parità 1 a 1 (18 a 25). Molto combattute anche le altre frazione di gioco caratterizzate da un’altalenanza di punti che però vedono le nostre bimbe concentrate e determinate nel dare il giusto sprint nei punti decisivi degli altri due set (20 a 25 e 18 a 25).

19 11

Sulla stessa lunghezza d’onda la gara a Credera nel campionato di Under 13, dove, anche grazie ad una formazione casalinga alla portata, le nostre bimbe fanno bottino pieno (22-25 / 18-25 / 23-25) in un campionato di categoria superiore che sarà sicuramente utile e di giusto stimolo per la crescita tecnica e non solo delle nostre giovani atlete. In queste due gare sono scese in campo complessivamente 11 atlete e tutte hanno dato il loro ottimo contributo; tanto entusiasmo al momento …. ci saranno comunque anche tanti momenti non così galvanizzanti e sarà nostro compito sostenere ed incoraggiare le nostre bimbe soprattutto in quei momenti.

Un genitore

3-0 FACILE PER LA U18

Tre set a zero, pratica archiviata in meno di un'ora di gioco.

Il Dream Team ha vissuto una serata senza troppi pensieri ed è tornato alla vittoria, la quinta in sei giornate finora disputate, nel campionato di U18.

Le biancoblù hanno sconfitto nettamente al PalaGuazzelli il GSO Sant’Alberto ed ora, causa ritiro del Volley Muzza, torneranno in campo solo l’1 dicembre a Riozzo contro la Nicro SpA.
18 11

È stato poco più di un allenamento e non sono certo queste le partite che si possono definire test attendibili per misurare lo stato di forma di una squadra.

In ogni caso abbiamo conquistato tre punti ed abbiamo archiviato un'altra giornata di campionato.

La nota positiva è che lo staff tecnico ha fatto ruotare in campo tutte le giocatrici e, finalmente, anche Valentina ha potuto far ammirare le sue buonissime qualità in palleggio.

UN TIFOSO

U18:

Volley Riozzo-Volley - GSO Sant’Alberto 3-0
(25-8 / 25-9 / 25-14)

UN’ALTRA SERATA BUIA PER IL DREAM TEAM

15 11 a

Il Dream Team subisce un'altra sconfitta in 1ª divisione, per mano dell’Arcicoop: partita persa soprattutto per l’atteggiamento in campo.

Avversarie obiettivamente miracolose in difesa, ma le nostre hanno insistito assai poco per impensierirle, qualcosina nel secondo set (portato a casa 25-20) e nel quarto (perso 26-24, dopo essere state in vantaggio fino al 23-19).

Quando si gioca, ognuna deve dare il massimo, bisogna provarci su ogni pallone, aiutarsi in campo chiamando a gran voce i palloni ed ascoltare i consigli che vengono dati senza prendersela sul personale.

Amarezza che va al di là del puro dato tecnico (ricezione a tratti scadente, ricostruzione approssimativa, correlazione muro-difesa non pervenuta) e che si concentra soprattutto sulla prestazione che una squadra, in lotta per la salvezza, dovrebbe sempre mettere in campo e che invece il VR non ha fatto proprio vedere.

Dall’esterno non è piaciuto l’atteggiamento delle biancoblù: troppo passive, mai veramente grintose e con la giusta voglia di lottare.

Prossima partita in trasferta a Secugnago, venerdì 23 novembre, a caccia di punti importanti per muovere la classifica contro la pericolante Vivivolley95.

1ª div
Volley Riozzo pg - Arcicoop 1-3
( 18-25 / 25-20 / 14-25 / 24-26 )

 

LA DIFFERENZA TRA GRUPPO E SQUADRA

15 11

Più volte abbiamo affrontato con le nostre squadre il significato di squadra e di gruppo.
E’ un argomento sempre molto attuale e per questo ringrazio i miei allenatori che si sono fermati un attimo durante l’allenamento per confrontarsi con le atlete su questo importante argomento.
E un argomento su cui mi piacerebbe che anche i genitori ci riflettessero …
“La differenza tra GRUPPO e SQUADRA è meno scontata di quanto non sembri. Storico è l’intervento di Julio Velasco che ben specifica quali sono le differenze ricordandoci che il gruppo può anche tirare dalla stessa parte come in un tiro alla fune ma una squadra è qualche cosa di diverso, più complesso, più sofisticato e più potente; è un aggregato di persone con competenze diverse che condividono lo STESSO OBIETTIVO e nella quale ci sono ruoli specifici. La squadra contiene differenze tra le persone che si integrano per creare un solo insieme e spesso questo lavoro di integrazione è nelle mani e nella responsabilità del coach, che ha come obiettivo non solo quello di migliorare le competenze di ogni singolo giocatore e orientare lo sforzo di tutti nella stessa direzione, ma anche quello di trovare il collante per aggregare ed amalgamare queste peculiarità .
Una SQUADRA è una cosa sola, un agglomerato unico. Si VINCE INSIEME, SI PERDE INSIEME, CI SI MUOVE INSIEME, SI GIOISCE INSIEME e SI SOFFRE INSIEME. Un gruppo di amici non è una squadra. Una scolaresca non è una squadra. Anche se lo scopo comune è l’apprendimento, un viaggio o il divertimento, un gruppo non è una squadra. Ogni membro della squadra ha il suo obiettivo ma il veicolo, il mezzo per realizzarlo è la SQUADRA. Se qualcuno ha difficoltà , tutti hanno difficoltà.
In questo contesto il coach è un ‘positivizzatore’, riesce a creare auspici e generare visioni e prospettive. Crea speranze e orienta le aspettative; coltiva il talento e migliora le competenze. Parla, dialoga, comunica, crea forme di pensiero e le amalgama per creare cose che non esisterebbero senza la sua presenza. Una squadra non esiste senza un coach. E’ un ruolo fondamentale e ineluttabile. Quando una squadra vince senza un coach i casi sono due: o non è una squadra o il coach è vissuto come una interferenza.
La squadra può avere molti leader, in fin dei conti è un aggregato sociale e noi esseri umani siamo animali sociali, e ogni aggregato sociale prevede uno o più leader.
La leadership nella squadra non è nel coach, nel proprietario o in qualche presidente o dirigente.
La LEADERSHIP E’ NELLA SQUADRA, NELLO SPOGLIATOIO; la leadership è consegnata nelle mani del capitano. Il proprietario (o il presidente in sua rappresentanza) crea il progetto, il coach prende le decisioni tecniche e tattiche e il capitano aggrega le persone, difende le istanze, si interfaccia con il coach.
Il capitano di una squadra è la voce del team perché il team ha una voce sola.
Solo le grandi squadre funzionano così. Solo le grandi squadre lavorano per un progetto. Sono vincenti nel tempo perché hanno mete grandi e progetti solidi.
Passano attraverso le persone che rimangono e ne cementano i presupposti. Sono COSTRUZIONI DI CEMENTO ARMATO E NON DI FANGO O DI PAGLIA. Il cemento armato delle EMOZIONI E DEI SOGNI DI CHI NE FA PARTE.”

Pagina 9 di 99

I Nostri Sponsor


Partite della settimana

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

Certificazione 2018 19

(clicca sul logo saperne di più)

Notizie In Evidenza

Accesso Al Sito

Registrati adesso: riceverai le nostre Newsletter e potrai accedere ai servizi riservati agli iscritti.
Leggi qui i termini d'uso di questo servizio.

Verticale def

(clicca per saperne di più)

>riuniti tutti

(Clicca sull'immagine per ingrandire) 

STIAMO CERCANDO ATLETE PER  IL COMPLETAMENTO DEGLI ORGANICI DELLE SQUADRE. 
Se sei interessata/o chiama il nr 3312717204

 

ALLENAMENTI MAGGIO GIUGNO 2019

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

RISULTATI-OTTENUTI-QUESTI-ANNI 2015-2016

Certificazione

(clicca sul logo saperne di più)

MOMENTI DI RIFLESSIONE!

LEVA CIVICA

Leva civica Lombardia

(clicca per saperne di più)

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.