Diventa sponsorUn'ottima e sana visibilitá per la tua attivitá commerciale
Non perdere l'occasione di usare gli spazi che il Palazzetto di Riozzo offre per pubblicizzare la tua attivitá commerciale; contattandoci senza impegno all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Collabora con noiCollabora con noi
Hai voglia di collaborare con noi, scrivendo qualche articolo o recensione? Hai foto di un evento delle nostre squadre che vorresti vedere pubblicato? Non aspettare e contattaci al seguente indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per avere spazio sul nostro sito.

Sei qui: Home

Gara 2 semifinale Play Off 1° Divisione

Le nostre ragazze pareggiano i conti …… ora gara 3

Finisce con un convincente 3 a 0 gara 2 delle semifinali Play Off di 1° Divisione contro la compagine cremasca di Airoldi Gomme. Le ragazze di Mister Porcelli offrono una prestazione convincente senza dare scampo alle avversarie che si ripresenteranno al Pala Guazzelli Lunedì 11 Giugno per gara 3. La prestazione è stata decisamente buona per tutte le ragazze scese in campo e la convinzione di avere tutte le carte in regola per raggiungere la finale diventa sempre più concreta. L’incontro non da particolari note di cronaca, quello che ogni volta è sempre più sorprendente è il settimo elemento in campo …. che non è il libero Ilaria Castelli, sempre pronta a gettarsi su ogni pallone bensì al nostro Grandioso pubblico che con un tifo bello e corretto risulta sempre determinante a sostegno delle nostre ragazze. Un tifo trasversale che sfoderiamo in tutte le categorie e in tutte le palestre che ospitano gare delle nostre squadre, con inni e incitamenti conosciuti da tutti e che ormai fanno parte del bagaglio di tutti i nostri fantastici sostenitori …… Grazie davvero a tutti da parte della società e soprattutto delle nostre beniamine e …. Sosteneteci sempre nelle “speriamo” prossime gare che verranno. FORZA RIOZZO !!!

IMG-20180608-WA0000

Alcune delle nostre giovanissime promesse immortalate con le ragazze della prima divisione al termine della gara.

Il TEAM 2005 CADE NEL SECONDO RAGGRUPPAMENTO REGIONALE U13

Sab. 02/06 Basiglio
Secondo raggruppamento regionale u13
ASD BASIGLIO VS VOLLEY SEGRATE 0-2
18-25 17-25
ASD BASIGLIO VS VR TEAM 2005 2-0
25-21 25-18
VR TEAM 2005 VS VOLLEY SEGRATE 0-2
22-25 22-25
Il team 2005 non ce la fa a superare il secondo raggruppamento regionale u13 ed esce dalla competizione con due sconfitte sia col Basiglio che con il Segrate. Eppure tra i quattro raggruppamenti era forse il più “abbordabile” se così si può dire di un quarto di finale regionale, ma le nostre ragazze sono sembrate sgonfie e prive di energie sia mentali che fisiche, sembrando quasi irriconoscibili. I parziali dei set non sono stati devastanti e forse con un pizzico di determinazione in più almeno una delle due gare avremmo potuto vincerla, così non è stato. Non siamo state sul pezzo concedendo un po’ troppo alle nostre avversarie in quasi tutti i fondamentali, sembrando paghe e, forse, svuotate psicologicamente dal successo ottenuto a Barzago. Accettiamo il verdetto del campo, con qualche rammarico, consapevoli di non essere state in grado di esprimere un gioco brillante e spumeggiante come spesso ci avevano fatto vedere. Purtroppo lo sport concede solo un’opportunità e l’unica che ti si presenta la devi cogliere al volo. “Cadiamo”, come forse qualcuno si auspicava da tempo, e lo facciamo col titolo di CAMPIONI TERRITORIALI CRE-LO U13 sul petto e “cadiamo” tra le top dodici squadre regionali u13, sotto di noi un “materasso” di ben 302 squadre. Le nostre beniamine sono certa abbiano speso ogni energia rimasta che purtroppo non sono bastate. L’impresa delle nostre ragazze è veramente EPICA, pochissime sono le squadre lodigiane che hanno superato il primo turno ai regionali ( forse due o tre a mia memoria) niente e nessuno può togliere alle nostre ragazze la soddisfazione e l’orgoglio per quanto di buono e di grandioso hanno fatto nella stagione sportiva appena finita. A maggior ragione per una società come la nostra che non “seleziona” le ragazze, come può essere il Crema o il Segrate, ma che si “limita” ad insegnare questo meraviglioso sport alle ragazze che si presentano in palestra. Dovete essere orgogliose di voi, ancora una volta ci avete regalato emozioni fortissime e ve ne saremo grati per sempre. Finisce una stagione esaltante e tanto “per cambiare” vincente e tutti noi non smetteremo mai di essere ”ORGOGLIOSI E FIERI DI VOI” che avete messo l’anima durante tutto il percorso. Avete scritto ancora una volta una pagina epocale del vostro libro cominciato ben quattro stagioni fa. I successi ottenuti in questi anni non arrivano a caso ma rappresentano ore di lavoro condiviso in palestra, impegno, costanza, sudore e fatica sotto l’occhio vigile dei vostri allenatori che a volte hanno usato la “carota” a volte il “bastone”, quando è servito, e che nutrono una profonda stima e fiducia in tutte voi per quello che di buono avete fatto e che continuerete a fare. Ora è tempo del meritato riposo, è stata una stagione lunga e faticosa godetevi le vacanze ed a settembre sarete e saremo pronte a combattere nuove battaglie per raggiungere nuovi obiettivi che saranno sempre più impegnativi, più si va avanti più il tasso tecnico si alza ma noi ci faremo trovare pronte.
CI AVETE REGALATO UN SOGNO e noi ne SIAMO ORGOGLIOSI. SEMPRE FORZA RIOZZO TEAM 2005.
E BUONE VACANZE A TUTTI

Mariucc…….ia

Il Riozzo si gioca nel weekend le finali regionali Under 13 femminili

Da "Il Cittadino" 

RIOZZO Una squadra lodigiana alle fasi finali di un campionato regionale giovanile Fipav: merce rara nel nostro territorio. Per questo assume ancora più valore l'impresa del Team 2005 del Volley Riozzo. che domani giocherà a Basiglio (Milano) il triangolare che varrà quale quarto di finale del campionato lombardo Under 13. La squadra diretta da Silvia Pavesi ha conquistato lo scorso 6 maggio nella palestra di casa il titolo territoriale di Cremona Lodi, un successo sudato sul Crema 2.0, regolato 3-1 nella finale vincendo due parziali su quattro ai vantaggi dopo una lunga serie di set ball da entrambe le parti. Nel Girone L di prima fase regionale a Barzago (Lecco) il Riozzo è poi venuto a capo per 2-1 (15-13 al set decisivo) della squadra padrona di casa battendo poi 2-0 il Pisogne e assicurandosi cosi il pass per un posto tra le migliori 12 compagini di Lombardia. Un risultato già di per se notevole. Domani le "blues" giocheranno nel Girone R, opposte a Volley Segrate e Basiglio Volley: la formazione vincente accederà alla "final four" in programma tra Pisogne e Gratacasolo di Pisogne, in provincia di Brescia, nell'intera giornata di domenica.

Il TEAM 2005 SCRIVE UNA PAGINA DI STORIA DEL VOLLEY RIOZZO ED ENTRA NELLE 12 SQUADRE PIÙ FORTI DELLA LOMBARDIA

Sab. 26/5 2018 Barzago
Primo raggruppamento regionale u13 girone L
VOLLEY TEAM BRIANZA vs VR TEAM 2005 1 / 2
17-25 25-22 13-15
VOLLEY TEAM BRIANZA vs VOLLEY PISOGNE 2 / 0
25-15 25-21
VOLLEY PISOGNE vs VR TEAM 2005 0 / 2
19-25 22-25

uno 29 05Siamo ancora ai regionali, così come la scorsa stagione, questa volta con il titolo di campioni territoriali u13 CRE-LO.
È Barzago la destinazione per il nostro raggruppamento regionale a tre contro MI 6 e BS 3.
Arriviamo in sede alla spicciolata ma tutti perfettamente in anticipo, c’è tempo anche per un caffè. Poi l’ingresso in palestra e la sistemazione di qualche striscione, quello storico bianco/blu ed i prestati dal team 2002. Mi accomodo nella posizione che penso mi consenta di godermi al meglio la partita , mi guardo un po’ intorno e vedo la gradita presenza della nostra presidente e di Auri S. con famiglia al seguito ed i genitori che pochi per volta prendono posto sugli spalti. Seduto al mio fianco Ivan, compagno fedele di tante battaglie anche col team 2002, che viene a coniugare benissimo il senso più ampio di squadra e per consolidare un rapporto di stima reciproca ormai decennale, da quando da papà decise di far fare alla nostra amatissima Giorgia pallavolo e ad attenderla in palestrina c’era Silvia, a sostegno delle nostre, ormai, campionesse. Poi ci sono loro, le nostre beniamine che saranno le protagoniste sul terreno di gioco, che si accingono al riscaldamento dopo i soliti rituali ormai diventati scaramantici e dei quali non si può più farne a meno. Per un attimo rivivo le ore di palestra passate insieme, i momenti IN ed i momenti OUT, i sorrisi e le lacrime, la pacca sulle spalle e le ramanzine degli allenatori, il sudore e la fatica. Emozione, con annessa lacrimuccia. Prima avversaria, le padrone di casa, Volley Team Brianza. Squadra che non presenta fisicità importanti ma che fin dal riscaldamento fa trasparire la preparazione nei fondamentali tecnici più appropriati alla loro fisicità. Gara contraddistinta dalla difficoltà, per entrambe le squadre, di avere la meglio sull’avversaria ed i nostri attacchi fanno fatica ad affondare la loro difesa “aspirapolvere”. Le contendenti si dividono i primi due set, uno a testa, alternando cose bellissime ad errori banali, addirittura una nostra avversaria durante il suo turno di battuta si blocca, dopo il fischio dell’arbitro, entrando in campo con la palla in mano solo perché distratta da una mia frase di incitamento “ ragazze non si molla”. La pallavolo è anche questo soprattutto quando la posta in palio è altissima come in questo caso e forse anche normale quando l’agitazione è a palla e quando l’età è così giovane. Il tie break è ad altissima tensione per entrambi i sestetti e la lotta è sempre punto a punto ma siamo noi che troviamo la forza per chiudere 13/15. Si chiude l’incontro vincendo 1-2 sulle padrone di casa ed il primo passo è fatto. Dopo la vittoria per 2-0 della squadra ospitante sul volley Pisogne la classifica recita così:
Volley Team Brianza 4 punti
VR Team 2005 2
Volley Pisogne 0

due 29 05
La classifica così stilata dall’esito dei primi due incontri lascia alle nostre ragazze un solo ed unico risultato, la vittoria, meglio se 2-0 per evitare quella classifica avulsa fatta dalla differenza punti fatti punti subiti. Ora abbiamo l’obbligo di spendere ogni energia disponibile per arrivare al sogno diventato sempre più concreto e sempre più vicino dopo la vittoria sul VTB. La matematica condanna il Pisogne che però non molla una virgola complice anche il nostro atteggiamento parso un po’ troppo remissivo. Vinciamo il primo set, ma non abbastanza agevolmente per darci la certezza della vittoria ed alternando momenti di buona pallavolo a momenti mediocri. Abbiamo perso in lucidità e quello che qualche ora fa ci veniva facile ora è diventato complicatissimo e si arriva 20-15, anche in questa gara il tabellone ci dà per ospiti. Silvia chiama il time out, lei che conosce benissimo le sue ragazze sa, ed è abbastanza evidente a tutti, che sono in difficoltà ma sa altrettanto benissimo che sono in grado di riprendere in mano la situazione. Dagli spalti si odono benissimo le sue parole “ Ora noi torniamo a giocare ed andiamo a prenderle” dette con voce ferma e lasciando trasparire la convinzione che il “miracolo” era possibile. La coach sa che la penetrazione del palleggiatore, in questo preciso momento, crea confusione anche a causa di qualche acciacco alla schiena di entrambi i palleggiatori, da qui la decisione di tornare a giocare con il palleggiatore al centro. La mossa tattica ridà fiducia e certezze alle nostre “baby” che al rientro dimostrano di aver recepito il messaggio andando, un punticino alla volta, a pareggiare il punto numero 20 e poi 20-22 e una serie di batti e ribatti e di cambi palla Cip chiude il set 22-25 lo 0-2 ed il relativo passaggio del turno.

Ora la classifica è questa:

VR TEAM 2005 5 punti
V. TEAM BRIANZA 4
VOLLEY PISOGNE

tre 29 05
TEAM 2005 PRIMA CLASSIFICATA , continua la corsa nel regionale u13. Esplosione di gioia delle ragazze, dello staff e di tutto il pubblico presente che nel corso dell’incontro non ha mai smesso di sostenerle e di incitarle soprattutto nei momenti più bui “NON MOLLARE MAI” . E poi ……..il saluto, le foto di rito, il “solito”, che poi solito non è, “SALUTATE LA CAPOLISTA” ed il “SOTTO LA CURVA” con scivolata sotto le tribune. Ora l’adrenalina è a palla ed i gesti, che fino a questo momento erano “normali” ed “abitudinari”, perche’ nel corso degli anni le nostre campionesse ci hanno abituato bene e ne abbiamo visti tanti,nello specifico hanno il sapore dello STRAORDINARIO. È INCREDIBILE MA VERO, IL TEAM 2005 SI PIAZZA TRA LE PRIME 12 SQUADRE U13 PIU’ FORTI DELLA REGIONE LOMBARDIA su 314 squadre iscritte e partecipanti al campionato u13.
Quando ci rendiamo conto di aver bissato l’IMPRESA del 6 maggio le emozioni cominciano ad esplodere: la gioia dei presenti, l’abbraccio mio ad Eli A. in lacrime di gioia e di papà Giosuè a Bene, la soddisfazione della nostra presidente e…….la giusta commozione di Silvia per il successo cercato voluto ed ottenuto dopo tanti anni di lavoro e di dedizione a questo gruppo che ha amato da subito ed adorato da sempre. Bisogna dire che pero’ Silvia aveva visto lungo, già da quel lontano maggio 2014 quando dopo una capatina al minivolley decise che il gruppo di lavoro 2005 doveva essere suo. I successi del team 2005 portano tutti la firma della “SCUOLA DI PALLAVOLO VOLLEY RIOZZO” e nello specifico portano la firma di Silvia Pavesi, Arturo Boiocchi e Zanelotti Fulvio. Silvia e lo staff hanno lottato molto per queste ragazze anche per avere spazi più ampi in palestra per permettere un lavoro più adeguato alle loro possibilità, ha chiesto per loro anche il campionato di terza divisione e la società l’ha accontentata e sostenuta ora entrambe raccolgono i frutti e
scrivono insieme una pagina di storia del volley Riozzo entrando nell’albo d’oro come prima squadra riozzese a passare il primo turno regionale u13. Arduo, forse improbabile ed impossibile passare il prossimo turno l’ importante è che le nostre ragazze affrontino a testa alta e senza alcun timore reverenziale le prossime avversarie e se il risultato non sarà a noi favorevole perché le altre sono più forti non ne faremo un dramma.
I vostri successi devono avere una dedica ed io li dedico a voi ed al vostro staff che “ SIETE SEMPRE PRONTI A SCALARE UN NUOVO GIORNO PER CONQUISTARE NUOVE METE”
BRAVE E BRAVI A TUTTI ED UN GRANDISSIMO GRAZIE PER LE EMOZIONI CHE CI AVETE REGALATO.

Mariucc. . ..ia

 

2ª divisione: il Volley Riozzo conquista la salvezza a Cavacurta, 3-2 alla Polenghi Codogno in gara due dei play out

Polenghi Codogno - Volley Riozzo: 2-3 (18-25, 16-25, 25-22, 25-19, 10-15).
Volley Riozzo: Alessia, Camilla, Elisa, Giorgia F., Giorgia P., Ilenia, Irene, Matilde, Mayra, Sara B. e Sharon.
Coach: Marco.
Dirigente accompagnatore: Laura.


E arriva il giorno della festa per il Volley Riozzo, che puó finalmente celebrare la strameritata salvezza ottenuta sul campo della Polenghi Codogno in gara 2, al termine di una battaglia sportiva conclusa al tie break e che, sommata alla vittoria dell'andata tra le mura amiche, significa permanenza nel campionato di 2ª divisione.
Nonostante la fitta pioggia (causata dalle lacrime di Nonno Mino commosso di gioia), i tifosi hanno atteso pazientemente l'uscita delle Raghe dalla palestra di Cavacurta per sommergerle di petali bianchi e blu al coro "... e se ne va, e il Volley Riozzo se na va ..." e per far scattare una festa a coronamento di un play out giocato col cuore, dopo aver disputato un campionato difficile nel quale il VR, con una formazione tra le più giovani della categoria, ha saputo tener testa a tutte le squadre del proprio girone.
Nell’anno dell’esordio di questo giovane gruppo nel campionato di 2ª divisione, il tecnico Marco Pifferi si leva una grande soddisfazione sulla panchina di una squadra infarcita di ragazze nate nel 2002.
Sopra di due set, le biancoblù si fanno incredibilmente rimontare fino al 2-2 per poi imporsi nettamente al tie-break.
A scendere in 3ª divisione è la Polenghi Codogno, uscita comunque dal campo a testa alta tra i nostri applausi ed i cori dei loro supporters.
Presente per l'occasione, oltre a numerosi tifosi, la Presidentissima Annunciata.
Assenti Sara G. e Valentina, partiamo col seguente sestetto: Alessia, Camilla, Elisa, (Giorgia F. libero), Ilenia, Sara B. e Sharon.
Nel primo parziale il VR parte molto bene e le Raghe, trainate dal Capitano Elisa (che mette a segno anche quattro aces), con Camilla e Sara molto incisive in attacco, rimangono costantemente in vantaggio e chiudono avanti 25-18.
Ancora meglio inizia il secondo set con una geniale Alessia, una miracolosa Giorgia F., Ilenia in serata di grazia ed una potente Sharon (le ultime due mettono a segno pure due aces importantissimi nell'economia della partita), fuggiamo via velocemente fino al 25-16 (nel corso del parziale entra Irene su Ilenia).
Nella terza frazione assistiamo ad una prova di forza delle locali che, sebbene Irene si faccia rispettare a muro, accorciano le distanze col punteggio di 25-22.
Ancora in crisi le nostre nel quarto set e, nonostante l'ingresso di una volenterosa Mayra, le Codognesi impattano la gara vincendo 25-19.
Il tie break diventa una guerra di nervi con Camilla molto intraprendente in attacco e potente al servizio e, passo dopo passo, in un crescendo di emozioni, ci avviciniamo all'obiettivo; le Riozzesi si impongono con l'ultimo attacco vincente di una strepitosa Elisa (15-10).
Giorgia P. e Matilde scattano per prime in campo dalla panchina e corrono ad abbracciare le proprie compagne che hanno chiuso il campionato nel migliore dei modi.
Per quanto riguarda i numeri delle singole segnalo un dato prodigioso: Elisa mette a segno 29 punti dimostrando di essersi presa tutte le responsabilità da Capitano e di aver trascinato il gruppo alla conquista della salvezza.

27 05 2018


Alla fine capiamo pure che, probabilmente, la regia del match è stata studiata a tavolino dalla dirigente Laura che preferiva che la gara si dilungasse il più possibile per giungere quasi alla mezzanotte del 22 maggio e considerare così la strameritata salvezza il suo primo regalo di compleanno.
Questo risultato viene accolto da tutto l'ambiente come la "vittoria di una grande scommessa", quasi paragonabile ad una promozione, infatti la società potrà programmare il futuro contando pure su una squadra in 2ª divisione.
Ora ci godiamo le meritate vacanze e da settembre ricominceremo a colorare tutti i palazzetti con il magico biancoblù del Volley Riozzo.

#immensocapitano
#pubblicosettimogiocatore
#annunciatasorridentissima


un ultras

Pagina 2 di 86

I Nostri Sponsor

FB IMG 1529657736970

(Clicca sull'immagine per ingrandire)


Partite della settimana

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

Certificazione 2018 19

(clicca sul logo saperne di più)

Notizie In Evidenza

Accesso Al Sito

Registrati adesso: riceverai le nostre Newsletter e potrai accedere ai servizi riservati agli iscritti.
Leggi qui i termini d'uso di questo servizio.

Verticale def

(clicca per saperne di più)

VOLANTINO singolo S3

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

MOMENTI DI RIFLESSIONE!

RISULTATI-OTTENUTI-QUESTI-ANNI 2015-2016

LEVA CIVICA

Leva civica Lombardia

(clicca per saperne di più)

Certificazione

(clicca sul logo saperne di più)

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

MPSVolley

MPSVolley, l'applicazione che mancava!!!
Scarica gratuitamente sul tuo iPhone o iPad MPSVolley (clicca qui), per accedere a classifiche e risultati dei campionati provinciali e regionali. Ma continua a seguirci anche su www.volleyriozzo.it.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.