Sei qui: Home

Articoli

Semifinali (Andata) U16 - Partita del 25.03.2018

Volley Offanengo 2011 - Volley Riozzo Team 2002: 3-0 (25-16, 25-12, 26-24)
Volley Riozzo: Alessia, Camilla, Elisa, Giorgia F., Giorgia P., Ilenia, Irene, Matilde, Mayra, Sara, Sharon e Sofia B.
Coach: Alessandro.
Dirigente accompagnatore: Laura.

Ancora nelle orecchie e nel cuore il coro "tutti in piedi per il Riozzo", preludio ai grandi festeggiamenti al termine del doppio confronto dei quarti di finale con la Italsinergie di Pizzighettone, il Team 2002 per la semifinale di andata torna ad Offanengo, località di cui conserva un ricordo agrodolce.
Due anni fa, in under 14, nonostante il VR avesse espugnato al tie break la stessa palestra, al ritorno in casa incappó in una giornata storta nella quale mandó in fumo la qualificazione al turno successivo.
Una delle poche novità, rispetto alla squadra di due anni fa, è da ricercare in panchina: stavolta ci presentiamo ad Offanengo col condottiero "the fox" Fadda, che appare concentratissimo sulla gara.
Nel doppio confronto c'è in palio un posto per la finalissima del campionato interprovinciale Cremona-Lodi, in programma il 15 aprile proprio ad Offanengo.
La tifoseria riozzese, accorsa rumorosa e colorata a sostenere la squadra, stavolta si deve misurare con tamburi locali che peró non riescono a limitare l'entusiasmo della torcida biancoblù.
Iniziamo col sestetto Alessia, Camilla, Elisa, (Giorgia F. libero), Giorgia P., Irene e Sara.
Nel primo set inizialmente ci illudiamo perchè le nostre allungano, ma il vantaggio dura poco, veniamo prima raggiunti e poi superati abbondantemente fino al 25-16 finale.
Nel secondo set monologo delle offanenghesi che addirittura ci doppiano nel punteggio: 25-12.
Unica nota positiva il rientro dopo un mese e mezzo dall'infortunio di Ilenia.
Nel terzo set le biancoblù lottano di più conducendo per quasi tutto il parziale, ma nel finale calano un po' e le padrone di casa non perdonano vincendo 26-24.
Oggi non parliamo nè di migliori nè di peggiori in campo, perchè la prestazione è stata deludente per tutte: troppi errori in ricezione ed in battuta, troppo lunga la squadra sulle "pallette" che spesso utilizzavano le locali per mettere palla a terra, difesa poco convinta, attacchi non incisivi e "cuore" di poche ragazze in campo.
Ci siamo cuciti addosso la sconfitta da soli ed ora la sartoria Fadda & Co. avrà l'arduo compito di imbastire il vestito grintoso e competitivo delle grandi occasioni per il prossimo giro di danze che avverrà nell'arena di Riozzo.
Servirà la serata perfetta per poter ambire al titolo e comunque il Volley Offanengo 2011 deve ancora conquistare un set per approdare alla finalissima.
Ed allora vendiamo almeno cara la pelle e cerchiamo di non regalare più niente alle avversarie, perchè già loro sono brave e non hanno bisogno di alcun nostro aiuto.
Pensiamo a trascorrere in serenità le festività pasquali dopo di che le Raghe dovranno buttarsi a capofitto sull'obiettivo se vorranno compiere l'impresa, difficile ma non impossibile, in programma sabato 7 aprile ... per inseguire un sogno.

#sifa
#letsgotooffanengo
#togetherwecan

un ultras

Verticale def

(clicca per saperne di più)

VOLANTINO singolo S3

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

Vai all'inizio della pagina

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.